Godzilla vs. Kong: è il debutto del MonsterVerse?

Alcuni indizi rivelerebbero il nome del nuovo universo cinematografico

È noto da tempo che Kong: Skull Island rappresenta una parte di un universo cinematografico condiviso dalla Warner Bros. e da Legendary Studios e dedicato ai mostri.

Proprio Skull Island sarebbe infatti incluso nella stessa continuità narrativa di Godzilla, il reboot del 2014 diretto da Gareth Edwards.

Alcuni indizi saltati all’attenzione degli osservatori più meticolosi testimonierebbero che questo universo cinematografico, prima o poi destinato a sfociare nel crossover Godzilla vs. Kong, possiede un nome ben preciso: MonsterVerse!

Il primo indizio va ricercato sulle confezioni dei giocattoli che fanno parte del merchandising ufficiale di Kong: Skull Island, sulle quali è presente la dicitura MonsterVerse, come è facile vedere nell’immagine seguente.

 

Siccome tale dicitura non era mai apparsa prima su nessun prodotto legato al film, questo potrebbe significare che Legendary Studios, in qualche modo, voglia cominciare a pubblicizzare questo “marchio”.

Il secondo indizio va invece ricercato all’interno di uno degli ultimi spot TV di Kong: Skull Island rivelati proprio ieri. Si tratta del primo vero incrocio tra le storie di Godzilla e Kong, quando il personaggio di John Goodman, Bill Randa, spiega la storia dell’isola misteriosa e di Kong:

Quest’isola è nota per il numero di navi ed aerei che sono scomparsi. I test nucleari del 1954 non erano affatto dei test. Stavano cercando di uccidere qualcosa.

Per chi ha visto Godzilla, queste frasi suonano familiari e decisamente ricollegabili a quanto raccontato dal dottor Ispiro Serizawa (Ken Watanabe), circa i test nucleari del 1954 presso l’atollo di Bikini che, secondo lui, avevano “risvegliato qualcosa”.

A supporto di quest’ultimo indizio, ecco una foto che mostra due fotogrammi: quello di destra tratto dallo spot TV di Skull Island e quello di sinistra tratto da i titoli di apertura di Godzilla. Entrambi mostrano l’identico logo della Direttiva 27 che, stando alle congetture descritte finora, sarebbe stata una colossale operazione con lo scopo di uccidere Kong ma che di fatto ha finito per risvegliare un’altra mostruosa creatura.

Siete quindi pronti a questo colossale MonsterVerse? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Fonte: screenrant.com

Potrebbe piacerti anche