Battuto nuovamente il record del mondo di speedrun di Super Mario Bros

Un record che resisteva da tre anni è stato superato più volte in pochi mesi

Negli utlimi tempi il record del mondo di speedrun di Super Mario Bros. è stato più volte battuto in una sorta di scontro a distanza tra due speedrunner eccezionali: Darbian e Kosmicd12.
Ad aprile di quest’anno, Darbian aveva infranto il record di Andrewg1990 che fermò il tempo a 4:58:00 nel lontano 2013, portando il nuovo limite a 4:57:427.

Quasi come aver risvegliato di colpo l’attenzione degli speedrunner di Super Mario Bros. ecco che il 3 ottobre, un certo Kosmicd12, aveva alzato ulteriormente l’asticella con il tempo di 4:57:244, limando “ben 183” millisecondi al record precedente.
Ma ovviamente nessuno aveva fatto i conti con l’impavido e testardo Darbian che soltando due giorni dopo ha ristabilito le gerarchie, riconquistando il record con un “mostruoso” 4:56.878.

È la prima volta nella storia che una persona riesce a scendere sotto i 4 minuti e 57 secondi utilizzando una console NES originale e facendo registare parziali record in tutti i settori.
A testimonianza dell’incredìbile impresa di Darbian, nel video dello speedrun, si possono visualizzare i suoi battiti cardiaci, misurati da un rilevatore, che schizzavano alle stelle man mano che lo stesso Darbian si avvicinava alla fine.

Però, a detta degli stessi primatisti, questo susseguirsi di record incredibili in così pochi giorni ha la sua spiegazione nel cosiddetto “flagpole glitch” o “trucco del pennone”. Si tratta di un escamotage che consiste nel saltare alla base dell’asta della bandiera in maniera millimetrica per poter afferrare il pennone e poter “rosicchiare” preziosi millisecondi. Tale espediente, ben sfruttato sia da Darbian che da Kosmicd12, ha permesso ai due di attaccare il record storico che resisteva da più di 3 anni.

Pensate che quest’ultimo record del mondo di speedrun di Super Mario Bros possa essere definitivo? Oppure l’impresa di Darbian verrà presto superata? Fatecelo sapere con un commento.

Commenti
Caricamento...