Lost in Space torna in TV dopo 50 anni

Lost in Space torna in TV

Lost in Space torna in TV grazie a Netflix, che ne ha ordinato i primi dieci episodi per una prima stagione.

Lo show televisivo di Irwin Allen non andava in onda dalla metà degli anni sessanta. Fu seguito solamente da un film del 1998, diretto da Stephen Hopkins, e interpretato da William Hurt e Gary Oldman che non ebbe il successo sperato. Ora, dopo più di cinquant’anni, e grazie alla collaborazione tra Netflix e Legendary Tv, la famosa serie fantascientifica tornerà sui nostri teleschermi con dieci nuovi episodi. Con essi tornerà anche la famiglia Robinson, protagonista della serie originale e impegnata a combattere una nuova forma di vita aliena. Gli episodi avranno la durata di un’ora ciascuno, saranno diretti da Matt Sazama e Burk Sharpless, e sbarcheranno su Netflix nel 2018.

Queste le dichiarazioni di Netflix durante l’annuncio della nuova serie di Lost in Space:

La serie originale riusciva a catturare con abilità momenti drammatici e divertenti, è questo che l’ha fatta apprezzare a un pubblico così vasto. Il nostro team creativo che sta ripensando la serie per Netflix saprà sicuramente catturare ambedue le tipologie di fan che ricordano con affetto la serie originale e saprà attrarre una nuova generazione di fan in tutto il mondo.

Fonte: The Verge

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Jupiters Legacy serie Tv Netflix
Jupiter’s Legacy si mostra con un nuovo trailer