Game of Thrones: Martin svela che Brienne discende da un famoso cavaliere

dunk-and-eggQualcuno in passato lo aveva già ipotizzato, ma la conferma ufficiale arriva dallo scrittore a tempo perso George R. R. Martin il quale, durante un’intervista rilasciata a VanityFair, ha svelato che Brienne di Tarth non sarebbe altri che la discendente di Dunk, o Ser Duncan l’Alto. Un nome che i soli fan della serie TV potrebbero non conoscere (anche se questi l’hanno già sentito nominare), ma che lo “zoccolo duro” delle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco invece ricorderà benissimo. Si tratta infatti del protagonista di The Hedge Knightconosciuto in Italia con il nome de Il Cavaliere Errante e di Spada Giurata (il suo seguito), una serie di due fumetti autoconclusivi basati su di un racconto dello stesso Martin. I due volumi narrano fatti antecedenti di circa 100 anni di quelli mostrati nella saga in onda in questi giorni su Sky. In essi è possibile scoprire i retroscena del periodo subito precedente a quello che ha portato alla guerra il Re Folle, percorrendo le gesta di Egg e Dunk, un cavaliere errante che oggi apprendiamo essere un antenato di Brienne (anche se Martin non si è voluto sbilanciare sul tipo di parentela).

Non vorrei svelarvi troppo della trama dei due fumetti poiché, qualora foste dei veri appassionati de Il Trono di Spade e non li aveste ancora letti, potreste (e dovreste) porre rimedio a questo errore. Si tratta infatti di due volumi veramente belli, e realizzati ancora meglio, con una trama per nulla banale e ricchi di informazioni interessanti per tutti i fan della saga.

Anche gli appassionati della serie televisiva dovrebbero mettere mano sulla storia di Dunk il prima possibile. Ne Il Trono di Spade infatti i riferimenti a Ser Duncan l’Alto si sprecano. Un collegamento avviene ad esempio nella puntata in cui Jaime Lannister legge sul Libro Bianco la pagina dedicata a Ser Duncan l’Alto, e un altro quando Maestro Aemon ammette di aver rifiutato il trono in favore di Egg, suo fratello minore, e di essersi arruolato nei Guardiani della notte come maestro in modo tale da non venire coinvolto in eventuali congiure contro di lui. Nelle Cronache del Ghiaccio e del Fuoco, inoltre, Brienne di Tarth senza saperlo fa dipingere sul suo scudo lo stemma di Dunk, poiché aveva visto quest’ultimo nell’armeria di suo padre.

Stemma Ser Duncan l'Alto

Se i fumetti non dovessero farvi impazzire, sarete invece contenti di scoprire di poter reperire parte della storia dell’antenato di Brienne, grazie all’ultimo libro che vederemo per un bel pezzo di Martin, Il Cavaliere dei Sette Regni.

Il collegamento tra Brienne di Tarth e Ser Duncan l’Alto potrebbe non sconvolgere lo spettatore medio più di tanto, ma si rivela una notizia bomba per tutti gli appassionati della serie e dei libri, che ora hanno un nuovo tassello da aggiungere al già fittissimo albero genealogico dei Sette Regni.