Leo Ortolani annuncia la fine di RatMan

ortolani annuncia la fine di ratman

Leo Ortolani, celebre fumettista italiano noto per aver dato i natali a Rat-Man, annuncia sul suo blog la fine di un epoca, dichiarando che il numero 122, di Settembre 2017, sarà l’ultimo della serie. Il topo mascherato è nato nel 1989, facendo la sua prima apparizione all’interno di un supplemento alla rivista L’Eternauta. Da allora è considerato uno dei personaggi più famosi dell’industria del fumetto italiana, avendo ottenuto ottimi risultati anche all’estero. Di seguito vi riportiamo l’intero post di Leo sul suo blog:

Anni fa, mio fratello entra in casa e dice ai miei genitori “giù c’è la moto”.

Che mia mamma soffre di cuore al pensiero che uno possa uscire a comprare il giornale e mio padre accoglie le novità una ogni dieci anni e aveva già accolto il videoregistratore tre anni prima.

“Giù c’è la moto”, buttato lì con nonscialàns è stato come far scoppiare un petardo in chiesa, durante la messa del sabato sera, quella delle pie donne.

Tra parentesi, in casa nostra non avevamo mai guidato nemmeno un motorino, fino al giorno prima, non c’erano i soldi, per cui una moto da gran turismo, come si suole dire, era un salto quantico per la famiglia intera.

Mio fratello e io siamo molto diversi, in questo. A dare delle notizie importanti, intendo.

Io preferisco preparare la gente, con gentilezza, che così possiamo arrivare tranquilli e senza timori ad affrontare quello che ci aspetta.

E che comunque sappiamo che accadrà, prima o poi.

Tutto questo per dirvi che adesso so quando chiuderò la serie di RAT-MAN.

Adesso so che per qualcuno, questo significa un aumento dei battiti cardiaci e lo ringrazio molto, per questo, perché significa che per lui RAT-MAN è stato importante e si è affezionato a questa serie che ha navigato, coraggiosamente, per più di vent’anni in un mare non sempre calmo e soleggiato.

So quando finirà la serie di RAT-MAN perché ho lavorato negli ultimi mesi a costruire la trama finale dell’ultima, lunga storia. E il numero di albi necessari per chiudere questa serie si è assestata attorno a una cifra precisa.

Non ci saranno più, insomma, delle parentesi scanzonate, tipo THE WALKING RAT, ma mi è parso più interessante, almeno per quanto mi riguarda, andare in fondo alla faccenda.

E ho dovuto armarmi di coraggio, per prendere questa decisione, perché voleva dire mesi e mesi di lavoro durissimo, da calibrare a ogni uscita, perchè tutte le sottotrame lasciate in sospeso si unissero in un’unica storia, lucida e precisa come una lama d’acciaio, che andasse a colpire il gran finale con la precisione di un cecchino.

Non è nemmeno detto che riesca a centrare il bersaglio. Ma di questo ne parleremo alla fine.

Che avverrà con il numero 122. Settembre 2017.

Una mega storia in dieci capitoli, che partirà con il numero di marzo.

Dopo di che, la serie di RAT-MAN chiuderà.

Spero che vogliate fare questo ultimo giro insieme e che vi piaccia.

Sto anche cercando di scrivere l’ultima saga in maniera che chi non conosce Rat-Man possa leggerla ugualmente. Come se fosse una miniserie uscita fresca, fresca in edicola.

Per ora, davvero, è tutto.

RAT-MAN # 122.
In uscita a settembre 2017.
Ultimo numero.
Grazie a tutti.

leo

P.s. Giù c’è la moto.

 

...e questo?
Mirka andolfo harley quinn
Harley Quinn è tutta per Mirka Andolfo: è la prima volta che una firma italiana scrive e disegna una storia DC Comics