Tomb Raider: Amazon Studios realizzerà una serie con Phoebe Waller-Bridge

Tomb Raider

Non ci sarà soltanto un nuovo videogioco targato Amazon nel futuro del franchise. Amazon Studios e Phoebe Waller-Bridge hanno infatti annunciato sviluppando un adattamento in serie del popolare videogioco d’azione e avventura Tomb Raider.

La Waller-Bridge si trova ora impegnata nella scrittura e nella produzione esecutiva della serie, ma pare non abbia intenzione di apparire nello show. Tomb Raider è solamente l’ultimo progetto in cantiere per Waller-Bridge presso Amazon. L’attrice-scrittrice-produttrice sta infatti sviluppando anche Sign Here, adattamento del libro di Claudia Lux. Recentemente, poi, ha lavorato con Harrison Ford in Indiana Jones e la ruota del destino. Proseguire la scrittura con una serie di Tomb Raider dev’essere stato quindi piuttosto naturale.

tomb raider

Dopo i due adattamenti cinematografici di Tomb Raider, con Angelina Jolie e Alicia Vikander, una nuova attrice presterà il volto a Lara Croft. Non ci sono dettagli sulla trama della nuova serie, ma sappiamo per certo che ruoterà attorno a Lara e la seguirà in alcune folli e pericolose avventure a caccia di tesori. La domanda è: inizierà con un’altra storia delle origini o vedremo una serie in cui il personaggio è già un esperta cacciatrice di tesori?

La serie sarà prodotta anche da Ryan Andolina e dall’ex responsabile degli accordi generali Amanda Greenblatt. Andolina e Greenblatt hanno lanciato recentemente la loro casa di produzione e, ora, hanno un accordo con Amazon. Anche Dmitri Johnson sarà produttore esecutivo attraverso la sua società, la DJ2.

Fonte