Dopo Tropic Thunder, Tom Cruise sarà di nuovo Les Grossman!

Les Grosman

Sono poche le volte che Tom Cruise, star dei film d’azione, si è concesso ad interpretazioni comico demenziali. Le occasioni più eclatanti sono il cameo in Austin Powers Goldmember (2002), dove interpretava sé stesso che interpretava Austin Powers, e in Tropic Thunder (2008) dove vestiva i tanti chili e i pochi capelli di Les Grossman, produttore del film che Ben Stiller e soci stavano cercando di realizzare in Vietnam.

Un nuovo film con Les Grossman, nei piani futuri di Tom Cruise

Dopo le incredibile performance di Top Gun: Maverick al botteghino, e in attesa di vedere Mission Impossible: Dead Reckoning parte 1 e parte 2, sembra che l’attore americano sia al lavoro su altri tre progetti per il futuro. Sarà ancora una volta in collaborazione con Christopher McQarrie, autore e regista degli ultimi film del franchise di Mission Impossible e sempre presente, come autore (a volte in via non ufficiale), in quasi tutti gli script dei film di Tom Cruise, da Operazione Valchiria (2008) in poi.

Stando a quanto riportato da Deadline, i tre progetti in cantiere dovrebbero comprendere: un film d’azione, con il potenziale per creare un nuovo franchise, un musical, e infine i due sarebbero “fissati” con l’idea di riportare sul grande schermo l’irascibile produttore cinematografico Les Grossman.

In un intervista rilasciata a ComicBook, alla domanda su quale ruolo avrebbe voluto riprendere dopo Pete Maverick Mitchell, Tom Cruise ha infatti risposto: “Ho fatto Les Grossman per gli MTV Movie Awards… vedremo, potrebbe essere divertente”. Per MTV, Cruise aveva realizzato uno spot dove interpretava il produttore sovrappeso che redarguiva, alla sua maniera, una versione di sé stesso più giovane, sul set del film che lo lanciò nel firmamento di Hollywood, Risky Businnes (1983):

Già nel 2010, a dire il vero, la Paramount aveva annunciato uno spinoff di Tropic Thunder, incentrato sul produttore Les Grossman, dove Tom Cruise avrebbe dovuto riprendere il ruolo e avrebbe dovuto figurare come co produttore del film al fianco di Ben Stiller. Lo spinoff, tuttavia non venne mai stato realizzato.

Dopo lo straordinario successo di Top Gun: Maverick, questa volta potrebbe essere il momento giusto, sempre che la Paramount non voglia correre il rischio di beccarsi una sfuriata da Les Grossman in persona!

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2