Star Wars: The Acolyte potrebbe durare più di una stagione

The Acolyte

Star Wars: The Acolyte, la serie TV che dovrebbe finalmente portare il pubblico a conoscere l’epoca dell’Alta Repubblica è attualmente in produzione e, stando ai più recenti aggiornamenti, potrebbe articolarsi in più stagioni.

Secondo un report diffuso da Deadline e riguardante la recente causa legale intentata da Karyn McCarthy contro Lucasfilm per “malafede e licenziamento illegittimo”, il contratto dell’ormai ex produttrice di Acolyte contemplava più anni di collaborazione, cosa che induce a pensare a una impostazione pluriennale della produzione dello show.

Tuttavia, come sottolineato dalla stessa testata statunitense, alla luce di quanto avvenuto con The Mandalorian e Andor la cui durata è stata viv via prolungata alla luce dei successi di critica e di pubblico, è lecito supporre che anche per Star Wars: The Acolyte si sia proceduto in questo modo. Quindi è verosimile che gli accordi presi con la McCarthy fossero di natura standard per questa tipologia di progetti televisivi che partono tutti dall’essere potenzialmente estesi oltre quanto inizialmente pianificato.

Inoltre, siccome a differenza della altre serie TV di Star Wars viste finora The Acolyte si svolgerà un momento storico completamente nuovo per il franchise (circa un secolo prima di Episodio I: La minaccia fantasma), è possibile che lo show possa servire a lanciare successivamente altre serie spin-off che racconteranno l’era dell’Alta Repubblica.

Sinossi e cast di Star Wars: The Acolyte

Così viene infatti descritta la serie TV annunciata durante il Disney Investor Day 2020: “The Acolyte è un mistery-thriller che porterà gli spettatori in una galassia di oscuri segreti durante gli ultimi giorni dell’era dell’Alta Repubblica mentre si assiste all’emersione del lato oscuro della Forza. Un ex padawan si riunisce con il proprio maestro Jedi per indagare su una serie di crimini, ma le forze che affrontano sono più sinistre di quanto avessero mai immaginato”.

Sviluppata da Leslye Headland, che è anche la regista, sceneggiatrice, produttrice esecutiva e showrunner di Star Wars: The Acolyte, la serie vedrà la presenza nel cast di Dafne Keen (Logan, Queste Oscure Materie), Amandla Steinberg, Jodie Turner-SmithCarrie-Anne Moss e Lee Jung-jae.