Rurouni Kenshin: annunciato, con un trailer, il nuovo anime del Samurai Vagabondo

Rurouni Kenshin nuovo anime

Rurouni Kenshin, il manga creato da Nobuhiro Watsuki, godrà di un nuovo adattamento anime.

L’annuncio è arrivato durante l’evento Jump Festa 2022 rivelando che il nuovo anime sarà realizzato da Liden Films.

Il titolo della nuova serie anime è Rurouni Kenshin-Meiji Kenkaku Romantan, ovvero “Rurouni Kenshin – L’avventura di un samurai del periodo Meiji” che è lo stesso titolo del manga originale (1994-1999) e del primo adattamento anime del (1994-1996).

Il teaser del nuovo anime di Rurouni Kenshin

Qui di seguito possiamo gustarci il tesser di presentazione della serie che vede protagonisti il celebre samurai vagabondo sfregiato Battōsai Himura noto come Kenshin (personaggio parzialmente basato sulla figura storica dell’hitokiri Kawakami Gensai) e la sua celebre katana a lama invertita.

Trama e dettagli del manga Rurouni Kenshin

Giappone, periodo Meiji (1868 – 1912).

Battosai Himura è uno spietato assassino al servizio dei fautori della Restaurazione Meiji: attraverso il suo operato a Kyoto negli anni immediatamente precedenti il 1868, l’uomo contribuisce alla fine dello Shogunato Tokugawa, ma in seguito all’insediamento del nuovo governo egli scompare nel nulla.

Dieci anni più tardi, il samurai vagabondo Kenshin Himura approda nella nuova capitale Tokyo: l’uomo apprende immediatamente che nella nuova era pacifica a nessuno è più consentito portare la spada, nemmeno ai samurai.

La katana di Kenshin, tuttavia, reca una lama invertita come segno del giuramento dell’uomo di non uccidere più e proteggere quante più persone possibile dalle ingiustizie subite.

A seguito dell’incontro con la giovane Kaoru Kamiya, ragazza dal carattere forte, genuino e indipendente e padrona di una palestra di scherma, Kenshin si ritroverà spesso coinvolto in combattimenti contro altri samurai che non apprezzano il nuovo stile di vita pacifico del Paese.

Fra colpi di scena e complotti per il restauro della vecchia società feudale, i fantasmi del passato di Kenshin torneranno a farsi vivi.

Il manga originale Rurouni Kenshin di Nobuhiro Watsuki è stato serializzato dal 1994 al 1999 diventando, fin da subito, una delle serie più popolari di Weekly Shonen Jump. In Italia l’opera di Watsuki è pubblicata da Star Comics.

Anche il primo adattamento anime del 1996. è stato un grande successo e la popolarità della serie ha portato alla realizzazione di tre OVA, cinque film live action, romanzi e light novel.

fonte

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2