Quante scene post credit ci sono in Black Widow? La risposta dai primi screener

Black Widow

Se, nell’attesa di poter tornare al cinema per godervi un nuovo film Marvel, vistate ancora chiedendo quante scene post credit ci sono in Black Widow, sappiate che sicuramente dovrete trattenervi in sala dopo i titoli di coda del film.

Come avevamo anticipato in tempi non sospetti, grazie anche ai vari rinvii della data di uscita di Black Window, la pellicola con Scarlett Johansson ha più di una scena post credit, rivelazione che arriva con la pubblicazione delle reazioni online ai primi screener del film diretto da Cate Shortland.

Quante scene post credit ci sono in Black Widow?

Brandon Davis di Comicbook ha confermato che il film su Vedova Nera ha ben due (e forse non solo quelle) scene post credit, sequenze supplementari che faranno felici tutti i fan della Marvel.

A esser precisi sono presenti sia una scena a metà dei titoli di coda, che una dopo i titoli di coda, con alcune indiscrezioni che ipotizzano anche altri “extra” per la versione definitiva del film che uscirà nelle sale cienemtografiche. Si parla addirittura di sequenze che, citiamo letteralmente,”faranno esplodere il pubblico dall’eccitazione”.

Ovviamente non è possibile sapere nulla circa il contenuto di queste scene post credit, ma vi riportiamo quanto trapelato quasi un anno fa, con la descrizione di questi due momenti finali dopo i titoli di coda.

La prima scena post credit di Black Widow

nella prima scena post credit vedremo Yelena Belova (Florence Pugh) che cammina in un magazzino buio. Un gruppo di soldati le punta contro le armi con la donna che alza le mani e getta un misterioso dispositivo su di un tavolo dietro cui è seduto “Thunderbolt” Ross (William Hurt) che pare si stia servendo della stessa Yelena e di Taskmaster. Rivolgendosi a quest’ultimo una Yelena contrariata gli dice che ha ucciso la sua amica e che la cosa non faceva parte del piano. A questo punto lei si toglie il casco e rivela una benda, sottolineando che ha restituito il favore sparandogli in testa, cosa che dovrebbe aver annullato ogni suo “debito” dicendo a Ross: « Penso che questo concluda il nostro accordo.» Tuttavia, Ross sembra di tutt’altro avviso: «Oh no, siamo appena all’inizio».

Tutto ciò confermerebbe come Ross stia cercando di creare una squadra tutta sua, forse l’equivalente dei Thunderbolts dei fumetti, il cui leader Helmut Zemo apparirà nella serie TV The Falcon and the Winter Soldier.

La seconda scena post credit di Black Widow

La seconda scena post-credit sarebbe invece ambientata nel presente, dopo gli eventi di Avengers: Endgame, e vede Clint Barton (Jeremy Renner) fare visita alla tomba di Nat insieme ai suoi figli. Questo cameo sarebbe uno dei tre riferiti agli Avengers presenti in Black Widow, con gli altri due che vedrebbero protagonisti la voce di Tony Stark (Robert Downey Jr.) nel prologo del film e sempre un audio con una telefonata con Falcon (Anthony Mackie) sempre nei primi momenti della pellicola.

Data di uscita, trailer e trama di Black Widow

Black Widow arriverà nei cinema italiani il 7 luglio 2021. Dopo due giorni, il 9 luglio, debutterà in streaming con accesso VIP su Disney Plus, mentre dal 6 ottobre 2021 sarà disponibile per tutti gli abbonati al servizio senza costi aggiuntivi.

Nello spy-thriller ricco d’azione Marvel Studios’s Black Widow, Natasha Romanoff a.k.a. la Vedova Nera affronta i lati oscuri del suo registro quando una pericolosa cospirazione con legami col suo passato insorge.

Inseguita da una forza che non si fermerà davanti a nulla finché non l’avrà sconfitta, Natasha dovrà fare i conti con il suo passato da spia e con le relazioni spezzate e lasciate alle spalle prima di diventare un Avenger.

Oltre alla Johansson, Black Widow vanterà un cast stellare che include l’amatissima star di Stranger Things David Harbour (nei panni di Red Guardian) ma anche Florence Pugh, il premio Oscar Rachel WeiszOT Fagbenle e Ray Winstone.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2