National Treasure, la serie TV basata su Il Mistero dei Templari, è stata cancellata

National Treasure Edge of History serie TV

È stata una caccia al tesoro breve e infruttuosa quella di National Treasure, visto che la serie TV è stata cancellata da Disney+.

Dunque nessuna seconda stagione per lo show basato sul franchise cinematografico de Il Mistero dei Templari che cercava di espandere l’universo narrativo delle fortunate pellicole con protagonista Nicolas Cage.

La serie non ha mai convinto del tutto e gli ascolti non sono mai decollati, probabilmente per un motivo molto semplice che è sotto gli occhi di tutti: senza Cage le cose non funzionano affatto per una produzione che, volente o nolente, resta indissolubilmente legata all’immaginario collettivo derivato dai due film del 2004 e 2007 e alla presenza dell’attore di Long Beach.

National Treasure ha debuttato a dicembre 2022 su Disney Plus con una prima (e dunque unica) stagione di 10 episodi conclusasi lo scorso mese di febbraio .

National Treasure Edge of History

Prodotta da Jerry Bruckheimer, produttore anche della saga cinematografica, la serie TV è stata scritta Rick Muirragui, con Mira Nair come regista ed executive producer e vedeva Cormac e Marianne Wibberley, Jonathan Littman e KristieAnne Reed nel ruolo di produttori.

Questa serie spin-off è incentrata su Jess Valenzuela (Lisette Olivera), una ragazza che scopre, alla morte del padre, che il genitore faceva parte di una rete segreta di protettori di un antico tesoro. Jess intraprende un viaggio per scoprire i segreti del passato e della sua stessa famiglia, oltre a salvare questo tesoro panamericano perduto.

Oltre alla Olivera, il cast di national Treasure è composto da Zuri Reed nei panni di Tasha Rivers, Antonio Cipriano in quelli di Oren Bradley, Jordan Rodrigues a interpretare Ethan Chao, Jake Austin Walker nel ruolo di Liam Sadusky, Catherine Zeta-Jones nei panni di Billie Pearce e Lyndon Smith in quelli dell’agente Ross.

fonte