Le Superchicche: la serie live action di The CW è stata cancellata!

superchicche attrici bennet cameron perrault

Che non sarebbe durata molto lo avevamo già intuito dall’estrema accoglienza negativa riservata alla serie live action dai fan ma, ora, la serie di The CW de Le Superchicche è stata ufficialmente cancellata!

La serie è solo uno dei tanti progetti cancellati dal network dopo l’acquisizione da parte di Nexstar, e la sua fine prematura non sarà una sorpresa per i fan considerato che il progetto è stato un ostacolo lungo tre anni per la CW.

La serie live-action delle Superchicche è stata annunciata per la prima volta nell’agosto 2020. Le prime immagini sono state rivelate nell’aprile 2021 e i fan hanno avuto solo cose negative da dire. Tra costumi a basso budget, Bubbles che è una creatrice di OnlyFans e il Professore che è una figura genitoriale abusiva, la serie non era ciò che gli spettatori si aspettavano o volevano, poiché non manteneva l’essenza della serie animata originale per bambini.

Dopo aver pubblicato un episodio pilota, la CW ha staccato la spina allo show annunciando un reboot dell’intera faccenda. Sfortunatamente, l’attrice Chloe Bennet, che interpretava Blossom, ha abbandonato il progetto a causa di impegni contrastanti e la serie è stata nuovamente messa in uno stato di limbo, fino ad oggi. La serie de Le Superchicche è stata cancellata senza troppe cerimonie, con un paio di frasi pronunciate in queste ore dal network.

“Le abbiamo già restituite agli studios”, ha dichiarato a TVLine Brad Schwartz, presidente del settore intrattenimento di The CW, dopo una recente presentazione, “quindi sono liberi di svilupparle e venderle ovunque”.

La nuova serie delle Superchicche si basa sulla serie animata originale andata in onda dal 1998 al 2005. La serie doveva seguire Blossom, Bubbles e Buttercup mentre diventavano “ventenni disilluse che si risentono per aver perso la loro infanzia nella lotta al crimine”.