Forspoken non piace proprio: le steelbook del gioco abbandonate in discarica

forspoken steelbook in discarica

Forspoken, uno dei giochi più attesi di questo 2023 e contemporaneamente una delle maggiori delusioni videoludiche degli ultimi anni non piace davvero a nessuno, tanto che alcune steelbook del gioco sono finite in una discarica.

Gettate proprio come un normale rifiuto, copie del gioco sono state ritrovate nella spazzatura da un utente Twitter che ha postato un video, filmato che è comunque alquanto avvilente nonostante le tante critiche mosse a Forspoken dalla stampa specializzata e dagli utenti.

Non è chiaro dove si trovi la discarica che ha “accolto” le steelbook, edizioni comunque di un certo valore commerciale (su Amazon il loro costo è di circa 68 euro), anche se ci pare che l’utente parli il portoghese. Anche se lo scarso gradimento del gioco appaia come l’ipotesi più gettonata riguardo il motivo per cui le steelbook di Forspoken siano finite in discarica, potrebbe anche darsi che quelle specifiche copie del gioco siano finite nella spazzatura per errore o perché, magari, frutto di qualche furto che non avrebbe dato i risultati sperati.

Dopo aver debuttato il 24 gennaio 2023 su PlayStation 5 e su PC, nonostante all’inizio le vendite del gioco siano andate abbastanza bene, Forspoken ha poi mostrato tutta una serie di difetti.

Critiche alla recitazione dei personaggi, alla scelta dei dialoghi e alla trama del gioco, senza dimenticare tanti dubbi riguardanti la trama, alcune meccaniche di gioco e un open world anonimo e scontato, privo di originalità, hanno letteralmente affossato il titolo di Luminous Production e Square Enix.

fonte