Dragonbane RPG: il gioco di ruolo di Free League sarà tradotto in 7 lingue

Dragonbane

Free League, editore di giochi di ruolo noto e molto apprezzato dai fan dei GDR di tutto il mondo, grazie alla sua capacità di creare sempre titoli capaci di offrire esperienze di gioco molto coinvolgenti, ha annunciato ieri che Dragonbane RPG sarà tradotto in sette lingue prima della sua uscita ufficiale questo autunno.

Già da molti atteso come uno dei giochi di ruolo più attesi del 2023 da EN World, Dragonbane è l’ultima edizione di Drakar och Demoner, il primo e più grande gioco di ruolo fantasy svedese. Inizialmente era prevista soltanto l’uscita in inglese ma ora Free League ha dichiarato che il gioco sarà disponibile sin da subito anche in italiano (grazie alla collaborazione con Need Games), tedesco (Uhrwerk Verlag), francese (Arkhane Asylum), , spagnolo (Devir Games), norvegese (Aegir Games) e danese (Faraos Cigarer).

L’annuncio arriva cavalcando l’onda del crescente interesse globale per il gioco, ancor prima del suo lancio ufficiale. I preordini per Dragonbane sono già attivi sul sito ufficiale dell’editore, con accesso immediato al pacchetto PDF completo prima dell’uscita dell’edizione fisica in scatola. Il gioco è disponibile anche su DrivethruRPG, con una guida PDF Quickstart di 48 pagine gratuita per i giocatori desiderosi di approfondire il mondo di Dragonbane.

Dragonbane RPG è progettato per offrire un gameplay frenetico con tempi di preparazione minimi. Il compito del master per la gestione delle avventure è particolarmente semplificato, cosa che rende il gioco altamente accessibile e coinvolgente sia per i nuovi arrivati che per gli appassionati di giochi di ruolo esperti.

Il gioco trova anche un equilibrio tra umorismo e sfide ad alto rischio, puntando ad offrire un’esperienza da tavolo unica. Le recensioni di DrivethruRPG evidenziano l’appeal di Dragonbane per una vasta gamma di giocatori. Qualcuno, fra quelli che lo hanno provato, ha addirittura affermato che “questo potrebbe essere il miglior gioco per insegnare ai nuovi giocatori come giocare in un gioco di ruolo mai incontrato.”

Insomma, l’hype è alle stelle. Non ci resta che aspettare e provarlo!