Batwoman: cancellata la serie di The CW dopo tre stagioni

Javicia Leslie Batwoman

Dopo sole tre stagioni, invero un po’ turbolente, Batwoman è stata cancellata da The CW. Si ferma così la serie DC che, nel tempo, ha avuto i suoi grattacapi.

Batwoman è stata cancellata (e forse è meglio così)

La showrunner, Caroline Dries, ha condiviso la notizia sui social media, spiegando che è “triste, ma piena di gratitudine”.

La sua dichiarazione completa recita:

Ho appena ricevuto la triste notizia che #Batwoman non vedrà una S4. Sono depressa, ma piena di gratitudine. Che onore fare 51 episodi. Così tante persone stimolanti e brillanti hanno contribuito a questa serie. Grazie a produttori, cast e troupe. Grazie, fan! Vi vogliamo bene.

La serie ha in effetti affrontato diverse sfide nel corso delle sue tre stagioni; la prima delle quali ha visto Ruby Rose, che interpretava Kane, finire per abbandonare il progetto per “vari motivi”. Javicia Leslie è stata quindi scelta per interpretare l’ex detenuta Ryan Wilder, un’altra versione di Batwoman.

Lo show non stava però prendendo la direzione giusta e molti fan se ne erano probabilmente accorti. Non è chiaro il motivo della cancellazione dello show, ma non mi stupirebbe scoprire che lo stop sia arrivato proprio per evitare che finisse per diventare una serie di… serie B.

Ecco il tweet originale:

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2