Alien: la serie procede a rilento ma sarà fantastica secondo Noah Hawley

Alien Serie FX

Se come me siete tra coloro che attendono con trepidazione l’arrivo della serie ambientata nel franchise dello xenomorfo, oggi ho una notizia agrodolce per voi. Durante una recente intervista con Esquire, Noah Hawley, il creatore della serie di Alien, ha infatti spiegato che la serie sarà grandiosa ma che i lavori stanno procedendo a rilento.

Lo sviluppo della serie di Alien rallenta ma la serie sarà un grande show

“Sta andando alla grande. Sta andando lentamente, sfortunatamente, considerata la sua portata. Alien è una storia affascinante perché non è solo un film di mostri; parla di come siamo intrappolati tra il passato primordiale e l’intelligenza artificiale del nostro futuro, dove entrambi (stanno) cercando di ucciderci. È ambientata sulla Terra del futuro. In questo momento, la descriverei come Edison contro Westinghouse contro Tesla. Qualcuno monopolizzerà l’elettricità ma non sappiamo chi sarà.”

Alien: Covenant

La speranza è che la finestra di lancio fissata al 2023 venga rispettata da Hawley, che al momento sta scrivendo, dirigendo e producendo la serie, con Ridley Scott che figura invece come produttore esecutivo (nonostante non sembri essere molto contento della sua realizzazione).

Un paio di mesi fa sono state diffuse in rete anche le prime descrizioni dei personaggi che incontreremo nella serie di Alien, e le premesse per veder realizzato un grande show sembrano esserci tutte.

Non ci resta che incrociare le dita e attendere ulteriori sviluppi sulla serie che, ricordiamo, in Italia vedremo in streaming grazie a Disney+.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2