Shuntaro Furukawa di Nintendo si è scusato per il Joy-Con drift di Switch

Il Joy-Con drift è un fenomeno spiacevole che si è presentato sulle levette analogiche dei controller di Nintendo Switch e che persiste anche sugli analogici della plancia integrata di Nintendo Switch Lite.

Si tratta di un difetto che causa input involontari di movimento, nonostante le levette siano ferme in posizione neutra.

Shuntaro Furukawa, il presidente di Nintendo, si è scusato pubblicamente per la questione Joy-Con Drift di Switch

Finalmente Nintendo ha riconosciuto ufficialmente il problema e Shuntaro Furukawa, presidente del colosso giapponese, durante una sessione di domande e risposte con gli azionisti si è scusato per il disagio, dichiarando:

Per quanto riguarda il Joy-Con Drifting, ci scusiamo per eventuali problemi causati ai nostri clienti. Stiamo continuando a puntare sul miglioramento dei nostri prodotti, ma poiché la questione è oggetto di una causa legale negli Stati Uniti e si tratta di un problema in sospeso che deve essere ancora risolto, vorremmo astenerci dal rispondere a qualsiasi azione specifica.

La causa a cui fa riferimento il presidente di Nintendo è partita nel 2019, ma non è ancora chiaro quando ci sarà un verdetto.

Da sottolineare il fatto che negli States l’azienda ha iniziato a offrire riparazioni gratuite e rimborsi all’utenza che lamenta il problema.

Inoltre nonostante la rigidità iniziale di Nintendo sul mercato europeo, secondo alcune fonti è iniziata a esserci una maggiore elasticità da parte della grande N che in alcuni casi sembra abbia riparato i Joy-Con “driftati” anche al di fuori del periodo di garanzia.

Voi siete già incappati in questo spiacevole difetto di fabbrica, come avete risolto? Fatecelo sapere nei commenti.

Fonte: Polygon

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments