Gen Con 2020: la fiera più grande in USA sul gioco da tavolo è stata cancellata

Continua, purtroppo, la serie di notizie riguardanti la cancellazione di alcune tra le fiere più importanti del mondo nerd. Dopo quella di Essen, un’altra convention che per questo infausto 2020 non si terrà è la Gen Con, la fiera dedicata al mondo del gioco da tavolo che da anni si teneva ad Indianapolis. Si tratta inoltre di una delle più longeve manifestazioni di questo tipo, andata in scena ininterrottamente (fin ora) dal 1967.

Gen Con LCC ha comunicato che, purtroppo, nel 2020 non si svolgerà l’importante fiera che era prevista per agosto ad Indianapolis

Gen Con è da sempre stata un’importante palcoscenico per quanto riguarda giochi di carte, wargame, giochi di ruolo e LARP.

La prima edizione si è svolta nel 1967 addirittura a casa di Gary Gygax (leggendario inventore di D&D) a Lake Geneva, da cui poi la convention prese il nome. Secondo Wikipedia, in quella prima occasione i partecipanti furono circa una dozzina, fino ad arrivare ai 70.000 stimati della scorsa edizione.

Anche nel resto del mondo, quindi, si stanno verificando le stesse limitazioni a fiere e convention che stiamo vedendo in Europa. Oltre ad Essen, infatti, anche il Modena Play è stato già rimandato due volte, ed è attualmente previsto per settembre; oltre naturalmente a Lucca Comics, di cui non si hanno ancora notizie certe, ma riguardo al quale sono davvero molte le voci girate presso gli addetti ai lavori che prevedono l’annullamento anche dell’importante fiera toscana.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Lucca Comics and Games
Gioco di ruolo dell’anno 2020: Lucca Comics and Games prepara nuovi video a tema