Don’t Breathe (Man in the dark): il sequel del film è in via di sviluppo!

Don't Breathe

L’attore Stephen Lang ha confermato che è in fase di lavorazione il sequel di Don’t Breathe (Man in the dark il titolo italiano), l’originalissimo thriller horror uscito nel 2016 che si è rivelato un inaspettato successo di critica e di pubblico.

Il film diretto da Fede Alvarez (La Casa) e prodotto da Sam Raimi, ha ottenuto una valutazione positiva complessiva dell’87% su Rotten Tomatoes, incassando ben 157 milioni di dollari a fronte di un budget di poco inferiore ai 10 milioni.

Di fronte a questi numeri, un sequel è appunto inevitabile, come confermato proprio da Lang nel corso di una recente intervista:

Oh sì, stiamo facendo un sequel!

Don’t Breathe narra la storia di tre giovani ladri, interpretati da Jane Levy, Dylan Minnette (Tredici, The Open House) e Daniel Zovatto, che tentano di rapinare un veterano della Guerra del Golfo oramai cieco (Stephen Lang) dopo che questi ha ricevuto un ingente risarcimento a seguito di un incidente automobilistico che ha causato la morte della figlia.

I ladri però scoprono ben presto di non essere all’altezza della loro potenziale vittima che si rivela un bersaglio tutt’altro che facile.

Il loro tentativo di rapina diventa così una vera lotta per la  la sopravvivenza, in quanto il l’uomo ha ben altri segreti da proteggere oltre alla sua cassaforte.

Non si hanno ancora informazioni sulla trama del sequel, né se Alverez ritornerà dietro la cinepresa, l’unica cosa certa è il coinvolgimento di Lang e del suo personaggio che, probabilmente, cercherà ulteriore vendetta!

Cosa ne pensate? Voi avete visto Don’t Breathe? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Fonte: Screenrant

...e questo?
godzilla vs kong
Godzilla vs Kong: faccia a faccia tra i due mostri nel nuovo spot TV