Sab 15 Giugno, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Yellowstone: Kevin Costner racconta qual è la verità sul suo abbandono

Kevin Costner ha offerto qualche informazione in più su ciò che sta accadendo con Yellowstone e sul motivo per cui ci sono stati tanti drammi legati al suo coinvolgimento e al suo impegno nella serie.

Come sapete, c’è stata una grossa disputa sul contratto, che alla fine ha portato all’abbandono della serie da parte di Costner, e mentre le notizie sui media hanno dato la colpa a Costner, l’attore ha una storia molto diversa di ciò che è accaduto e ha definito “non degni di credibilità” i produttori e i resoconti sul dramma dietro le quinte.

Costner ha spiegato: “Beh, non mi sono sentito bene nell’ultimo anno, per il modo in cui ne hanno parlato. Non è stato sincero. Quindi ora parlo un po’ di quella che è stata la vera verità”.

L’attore ha poi aggiunto che il problema che ha avuto con l’intera vicenda è stato il modo in cui la Paramount e i produttori di Yellowstone hanno continuato a cambiare i loro piani per la durata e la conclusione della serie.

Yellowstone Kevin Costner

Kevin Costner racconta la sua verità dietro al dramma di Yellowstone, e perché non ha potuto tornare nello show

Ha spiegato: “Ho fatto un contratto per le stagioni cinque, sei e sette. A febbraio, dopo una trattativa di due o tre mesi, hanno fatto un altro contratto”. Ha poi aggiunto: “Volevano rifare quello, e invece delle stagioni sei e sette, erano 5A e 5B, e forse faremo la sesta. Non sono riusciti a farle”.

Costner ha poi aggiunto: “Horizon era in lavoro nel mezzo, ma Yellowstone era in prima posizione. Ho inserito (Horizon) negli spazi vuoti. Loro continuavano a spostare gli spazi”.

Quindi, secondo l’attore, tutti questi problemi e controversie erano dovuti a una cattiva gestione da parte dello studio e dei produttori. Costner era ovviamente disposto a tornare e a concludere lo show, ma tutti gli altri continuavano a renderlo difficile da realizzare.

In precedenza Costner aveva detto che stava cercando di definire i piani per il suo ritorno e aveva parlato della sua speranza di tornare dicendo: “Mi piacerebbe poterlo fare, ma non ci siamo riusciti. Pensavo di fare sette (stagioni) ma al momento siamo a cinque. Quindi andrà come andrà – spero che funzioni – ma hanno un sacco di show diversi in corso. Forse sarà così. Forse tornerà da me. Se lo farà e mi sentirò davvero a mio agio, mi piacerebbe farlo”.

In precedenza era stato riferito che Costner voleva ridurre il suo tempo sul set per lavorare alla sua prossima saga cinematografica Horizon, il cui primo capitolo uscirà a giugno. Tutte affermazioni che, dopo la recente dichiarazione dell’attore, assumono un sapore diverso.

A settembre Kevin Costner ha minacciato di fare causa ai produttori di Yellowstone per la perdita di stipendio dovuta all’uscita dalla serie, affermando: “Non potevo più aiutarli. Abbiamo cercato di negoziare, mi hanno offerto meno soldi rispetto alle stagioni precedenti, c’erano problemi con la creatività”.

Fonte

Ultimi Articoli