World of Warcraft Classic Hardcore: disponibile la modalità in solo Self-Found

world of warcraft classic hardcore

Blizzard annuncia che gli appassionati di World of Warcraft Classic che si avventurano nelle pericolose terre di Azeroth sui reami Hardcore, ora hanno una sfida aggiuntiva da affrontare grazie alla nuova modalità Self-Found ora disponibile.

La modalità Self-Found è una funzionalità di gioco alla quale si potrà accedere nella schermata di creazione del personaggio su un reame Hardcore quando si crea un personaggio di livello 1.

I personaggi verranno identificati dal beneficio “Self-Found Adventurer”, che comunica a tutti gli altri le restrizioni a cui hanno deciso di sottoporsi nelle loro avventure su Azeroth.

Cosa si può fare nella modalità Self-Found di World of Warcraft Classic Hardcore

In questa modalità, i personaggi non possono:

  • Commerciare con altri personaggi (nemmeno gli incantamenti)
  • Inviare o ricevere la maggior parte della posta (saranno accessibili solo i messaggi da PNG o relativi alle missioni)
  • Accedere alla Casa d’Aste

Poiché è una funzionalità di gioco, i giocatori e le giocatrici possono anche decidere di annullarla in qualsiasi momento, recandosi dell’Apprentice Watcher delle capitali Ironforge e Darnassus per i personaggi dell’Alleanza, e Orgrimmar e Undercity per i personaggi dell’Orda. Una volta disattivata, la modalità non potrà più essere riattivata.

L’accesso alla modalità Hardcore su WoW Classic è disponibile per tutti coloro che hanno un abbonamento a World of Warcraft attivo. Non è richiesto alcun acquisto aggiuntivo. A questo indirizzo sono specificati gli attuali requisiti di sistema per PC e Mac.

Ulteriori informazioni sulla modalità Self-Found sono disponiobili sul il sito web di WoW.