The Witcher: ecco perché Anya Chalotra non ha voluto controfigure nelle scene di sesso

Mentre la serie TV Netflix di The Witcher continua il suo successo, e i fan sono già in attesa dell’arrivo di una seconda stagione, Anya Chalotra, l’attrice che nello show interpreta Yennefer, in una recente intervista ha rivelato perché non ha voluto delle controfigure per le scene di sesso o di nudo.

Anya Chalotra, l’attrice che interpreta Yennefer in The Witcher, non ha più voluto usare controfigure nelle scene di sesso. Ecco perché

In realtà, una controfigura è stata usata al posto della Chalotra per la prima scena di sesso girata nella prima stagione di The Witcher, ora disponibile su Netflix, ma l’attrice è subito tornata sui suoi passi, spiegando che “non si sentiva a suo agio”.

“L’ho usata solo per la prima scena di sesso, perché mi sono resa conto immediatamente che non mi sentivo a mio agio con l’idea che qualcun’altra interpretasse Yennefer, in fin dei conti anche quello è recitare.”

The Witcher Netflix

La scena in questione era quella che vedeva protagonisti Yennefer e il mago Istredd. Dopo di quella, ovvero in tutte le altre scene con Henry Cavill, la scelta dell’attrice è stata quella di non utilizzare una controfigura.

“L’ho trovato molto difficile da guardare, quindi se avessimo avuto modo di discutere delle scene di sesso, sarebbe stato sul modo in cui io le avrei filmate, così mi sarei sentita a mio agio e avremmo comunque avuto le scene di cui necessitavamo per andare avanti con la storia”

Forse, i più maliziosi tra noi potrebbero pensare che la scelta sia dipesa invece dall’attore presente “dall’altra parte”, Henry Cavill. Ma noi non siamo quel genere di persone… vero?

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2