Ven 31 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Il film live action di One Punch Man sarà riscritto dal co-creatore di Rick e Morty

Sembra che il film live-action di One-Punch Man annunciato dalla Sony, basato sulla popolarissima e omonima serie animata, stia andando avanti, anche se lentamente. Mentre il regista di Fast & Furious, Justin Lin, è ancora pronto a dirigere la pellicola, questa ha trovato nuovi sceneggiatori nel co-creatore di Rick and Morty Dan Harmon e nella scrittrice Heather Anne Campbell, che stanno attualmente rielaborando la sceneggiatura.

La coppia sostituisce Scott Rosenberg e Jeff Pinker (Jumanji: The Next Level e Venom), arrivando nel progetto a più di un anno di distanza dall’inizio della produzione, che ha preso il via alla fine del 2022. Avi Arad, produttore di lunga data della Sony, sarà il produttore del film insieme al figlio Ari. Non si sa molto altro sul progetto, e i casting, la data di uscita e i dettagli della trama rimangono ancora un mistero. Non è nemmeno chiaro se il film seguirà fedelmente il manga originale o se presenterà una nuova interpretazione del materiale di partenza.

Dan Harmon, il co-creatore di Rick e Morty, si occuperò di riscrivere la sceneggiatura del film live action di One Punch Man

Il film live-action di One-Punch Man segnerà però una sorta di ricongiungimento per Harmon e Lin: il duo ha già lavorato insieme ad alcuni episodi della sitcom americana Community, che il primo ha anche creato.

Nel frattempo, l’anime sta finalmente per ottenere una terza stagione, attesa da tempo. La data di uscita non è ancora stata fissata, ma il trailer ha offerto un breve sguardo al conflitto centrale che coinvolge il cattivo Garou.

La sinossi della terza stagione recita: “Saitama è un eroe che è diventato tale solo per divertimento. Dopo tre anni di “allenamento speciale”, è diventato così forte da essere praticamente invincibile. Anzi, è troppo forte: persino i suoi avversari più forti vengono eliminati con un solo pugno. Insieme a Genos, il suo fedele discepolo, Saitama svolge le sue funzioni ufficiali di eroe come membro dell’Associazione degli Eroi”.
Un giorno, dei mostri che sostengono di appartenere all’Associazione dei Mostri appaiono all’improvviso e prendono in ostaggio un bambino dell’Associazione degli Eroi. Gli eroi di classe S si riuniscono e pianificano un’incursione nel nascondiglio dell’Associazione dei Mostri per salvare l’ostaggio. Nel frattempo, Garou, un ‘mostro umano’ che è stato preso dall’Associazione dei Mostri durante una battaglia con gli eroi, si risveglia nel nascondiglio dell’Associazione dei Mostri”.

Fonte

Ultimi articoli