Blade: la Marvel è ufficialmente alla ricerca del regista

Sono passate circa 2 settimane dall’abbandono del regista Bassam Tariq dal remake targato Marvel di Blade, il vampiro diurno, già interpretato con successo in passato da Wesley Snipes. Ora, Disney è ufficialmente alla ricerca di un nuovo regista per il film, una ricerca che si sta dimostrando un arduo compito per Kevin Feige e i dirigenti dell’azienda.

Le riprese di Blade sarebbero dovute iniziare a breve ma il progetto è entrato in stallo dopo l’abbandono del regista, con Disney che si è trovata costretta a spostare la data di uscita del film, rimandandola di 10 mesi. L’uscita è quindi al momento prevista per il 6 settembre 2024.

Il copione di Blade verrà riscritto dall’autore della serie Marvel Moon Knight. Un copione che sarà riscritto anche perché, stando alle voci di corridoio, Mahershala Ali, il protagonista della pellicola, ha ritenuto lo script orribile.

Al momento, tuttavia, non ci sono ancora voci legate al nuovo regista del film.

Blade Mahershala Ali

Secondo CB, un’anonima fonte interna alla Marvel ha affermato che l’azienda “vuole prendere la decisione giusta” e che la pausa forzata consentirà loro di vagliare più alternative per quanto riguarda la regia del film.

Una possibile soluzione potrebbe arrivare dall’interno, ovvero da un regista che ha già lavorato per la Marvel. Dopo l’abbandono di Jon Watts dalla cabina di regia della nuova versione dei Fantastici 4, addio voluto per dedicarsi ad un progetto di Star Wars, il rimpiazzo è arrivato dalla serie Wandavison, con il regista Matt Shakman. Anche per il nuovo film degli Avengers, The Kang Dynasty, la scelta è ricaduta su Destin Daniel Cretton, già regista di Shang-Chi e al leggenda dei dieci anelli e, in qualche modo, anche quello di Sam Raimi con Doctor Stange nel multiverso della follia, può essere visto come un ritorno nel mondo Marvel, dopo la trilogia di Spiderman prodotta dalla Sony.

Per il momento però, la scelta definitiva non è ancora stata fatta in casa Marvel. Non appena usciranno le quote, nei vari siti di scommesse, relativi alla rosa dei nomi per il regista di Blade, non mancheremo di riportarlo.