Alan Wake Remastered in arrivo su Nintendo Switch, ma per il secondo capitolo bisognerà pazientare

alan wake remastered nintendo switch

Sono ore intense e ricche di novità per il franchise Alan Wake che, insieme all’annuncio che la serie TV live action sarà prodotta da AMC, rivela l’arrivo della versione Remastered del gioco su Nintendo Switch.

Approdata nel corso del tempo su tutte le piattaforme, questa versione debutterà in digitale in autunno anche sulla console ibrida di Nintendo dove girerà nativamente.

La notizia è stata data direttamente da Sam Lake, creatore di Alan Wake, insieme a Ilkka Villi (attore che interpreta Wake nel gioco) e Matthew Porretta (il doppiatore originale) durante il video Anniversary Update pubblicato qualche ora fa su Twitter ricco di novità per il franchise di Remedy Entertainment.

Durante il video Lake e Villi hanno mostrato una breve sessione di gioco su Nintendo Switch che, come anticipato, non sarà un semplice porting ma una versione progettata e realizzata appositamente per Switch, cosa che potrebbe regalare migliorie e feature extra rispetto alla remastered arrivata l’anno scorso su PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox Series X|S, Xbox One e PC (via Epic Games Store).

Alan Wake Remastered per Nintendo Switch, al pari di ciò che è disponibile sulle altre piattaforme, includerà il gioco originale insieme alle due espansioni The Signal The Writer.

Sebbene la notizia del debutto della saga survival horror di Remedy su Switch farà felici molto videogiocatori, altri restano con l’amaro in bocca dato che il video ha fornito aggiornamenti anche su Alan Wake 2, secondo capitolo della saga annunciato lo scorso anno, per il quale bisognerà pazientare ancora un po’ anche sul fronte nuove informazioni, nonostante la software house abbia rassicurato il pubblico circa il buono stato di avanzamento  lavori che sono in linea con la roadmap già tracciata.

Insomma, niente teaser o  nuove info per questa estate come si sperava fino a oggi, almeno stando alle parole di Sam Lake:

Tutto ciò che riguarda lo sviluppo di Alan Wake 2 sta procedendo per il meglio.

Creare una demo o un trailer adeguato e raffinato richiede un grande sforzo, e sono diversi mesi di lavoro che verrebbero tolti allo sviluppo.

Sentiamo di avere un forte slancio al momento e vogliamo assicurarci di creare il migliore, e primo, survival-horror di Remedy.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2