Signori il delitto è servito: Ryan Reynolds ha brutte notizie per il remake

Sono passati ormai 5 anni da quando abbiamo appreso che Ryan Reynolds stava collaborando con Jason Bateman per un remake cinematografico di Signori il delitto è servito, già adattamento del classico gioco da tavolo Cluedo. Beh, sembra che quel progetto potrebbe essere morto prima del ciak iniziale (ma questa volta, forse, sappiamo chi è il colpevole).

Il remake di Signori il delitto è servito non si farà?

Reynolds ha fornito un piccolo aggiornamento sul progetto e, se siete tra coloro che speravano di veder presto il remake, magari su Disney+, le ultime notizie sembrano essere tutt’altro che positive.

Jason Bateman Ryan Reynolds

In una recente intervista con Collider, a Reynolds è stato chiesto quale fosse lo stato del film. Questa è stata la sua risposta:

“Non so se finiremo mai per realizzarlo. È una di quelle cose che potrebbe esser stata vittima dell’acquisizione della Fox da parte della Disney, perciò non sono certo che sia ancora in cantiere. Amo Jason Bateman, non potrei essere fan più grande di Jason Bateman, quindi se non sarà questo film, sarà qualcos’altro su cui speriamo di poter lavorare lungo la strada.”

Alcuni mesi fa Ryan Reynolds si è separato dai 20th Century Studios e ha fondato la sua società di produzione, la Maximum Effort. Da quello che è stato riportato in rete, l’attore non era contento della Disney per una serie di motivi e, invece di continuare la sua relazione con lo studio di Topolino, ha finito per firmare un accordo con la Paramount Pictures.

Gli sceneggiatori di Deadpool, Rhett Reese e Paul Wernick, stavano lavorando alla sceneggiatura della commedia e sembra che stessero cercando di realizzare un film vietato ai minori. In passato avevano infatti dichiarato: “Non sorprendetevi se Clue (il titolo originale di Signori il delitto è servito) sarà classificato come vietato ai minori…”.

Ora, ripensandoci, sembra in effetti improbabile che Disney voglia continuare la produzione di un film vietato ai minori.