Game of Thrones: George R.R. Martin promette un nuovo finale

George R. R. Martin

A distanza di due anni dal finale di Game of Thrones, uno dei più controversi della storia delle serie televisive, l’argomento resta caldo e oggetto di conversazione per un’ampia varietà di motivi ma, in particolare, per come si sono risolte le varie trame e il destino incontrato da molti personaggi.

Tra quelli meno contenti c’è anche l’autore George R.R. Martin, l’autore della saga di romanzi da cui è stato tratto lo show che, mentre si trova ancora al lavoro sul sesto romanzo della serie (il penultimo), The Winds of Winter, ha promesso un nuovo finale per la storia da lui scritta.

La saga di Game of Thrones avrà un nuovo finale

“Guardando indietro, vorrei essere rimasto al passo con i libri”, ha detto Martin a PBS Chicago. “Il mio problema più grande è stato quando hanno iniziato la serie (TV), avevo già quattro libri in stampa e il quinto è uscito proprio mentre la serie stava iniziando nel 2011. Ho avuto un vantaggio di cinque libri, e questi sono libri giganteschi, come sapete; non avrei mai pensato che mi avrebbero raggiunto, ma lo hanno fatto. Mi hanno raggiunto e mi hanno superato.”

L’ultimo libro scritto da Martin risale a più di dieci anni fa e, onestamente, era abbastanza chiaro che lo show televisivo avrebbe presto superato i romanzi da cui è stato tratto. Gli showrunner non sembrano aver centrato l’obbiettivo di realizzare una degna conclusione della serie, una che potesse accontentare tutti i fan (o, almeno, la maggior parte di loro), e la speranza ora è che Martin possa rimediare al pasticcio.

L’autore sembra aver preso la palla al balzo, spiegando che l’ultimo libro, A Dream of Spring, prenderà una direzione diversa da quella della serie:

“Questo ha reso tutto un po’ strano perché ora lo show era davanti a me e la serie stava andando in una direzione un po’ diversa”, ha detto Martin. “Quindi, sto ancora lavorando al libro, ma vedrete la mia fine quando uscirà”.

Sempre se uscirà.

Fonte

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments