Fortezza Europa – Londra: la recensione del librogame investigativo-distopico

fortezza europa londra

Il panorama italiano di librigame si sta notevolmente ampliando. Questo si può notare anche dall’esistenza di diversi generi: non troverete solo fantasy ma anche horror, librigame investigativi e cyberpunk. E perché non aggiungere anche un po’ di distopia? Parlando di un librogame che coniuga elementi contemporanei, critiche sociali, investigazione in un’ambientazione (nemmeno tanto!) distopica non si può non citare Fortezza Europa – Londra, libro-gioco realizzato da Marco Zamanni (Cupe Vampe e altre biblioteche).

Scopriamo Fortezza Europa – Londra, librogame investigativo ambientato in una Londra di un ipotetico futuro in cui indagheremo su un misterioso omicidio

In Fortezza Europa – Londra vestiremo i panni di Jay Huey, giovane poliziotto che si trova ad indagare su un caso di omicidio. Fin qui la trama sembra abbastanza lineare. E invece no, perché Jay è un poliziotto di colore in una (ipotetica) Londra del futuro in cui vige il TDO, il Trattato per la Difesa dell’Occidente, una legge che sancisce che ogni cittadino europeo regolarmente iscritto all’anagrafe può possedere un’arma da fuoco e sparare per legittima difesa contro uno straniero.

Insomma, il personaggio protagonista del libro non parte da una posizione favorevole, anche se può vantare amici importanti, come il neo eletto Primo Ministro inglese, compagno di orfanotrofio durante l’infanzia. Proprio per questo motivo il nostro Jay Huey non è un poliziotto d’azione come potremo immaginare, ma è più abituato a stare dietro una scrivania in virtù delle sue capacità da informatico, tra relazioni e dati.

E sarà proprio uno strano fascicolo sulla sua scrivania a cambiare una tipica giornata di lavoro. Un fascicolo che parla di un omicidio di un uomo straniero, caso che però ci viene immediatamente tolto attirando inevitabilmente la nostra attenzione, e che ci porterà ad indagare su un caso che nasconde molti più risvolti di quanto ci saremmo inizialmente aspettati. Un librogame avvincente, che scava all’interno della società e che ci coinvolge con segreti e inaspettate rivelazioni.

Fortezza Europa – Londra è un libro-game moderno di stampo investigativo, pensato e realizzato da Marco Zamanni (autore di “Jekyll e Hyde”, Watson Edizioni, nonché della serie “Dragowolf”) per essere giocabile sia su carta che in formato ebook. Attraverso un comparto di regole semplice e intuitivo in alcune occasioni sarà il lettore a dover decidere dove recarsi, con chi parlare e cosa dire, senza che il testo presenti la relativa opzione – proprio come in un’avventura testuale per computer. In un futuro non meglio precisato, l’immigrazione clandestina in Europa ha superato ogni livello di guardia. Ciò che resta dell’Unione Europea reagisce alla minaccia con il Trattato di Difesa dell’Occidente, una serie di misure draconiane a tutela della possibilità di difendersi per i legittimi cittadini. Anni dopo, a Londra, l’Unione Europea è un lontano ricordo ma il provvedimento è ancora operativo, essendosi rivelato un successo. Un sistema giuridico tuttavia è un’entità complessa in cui ogni singola modifica può avere risultati imprevisti e completamente diversi da quelli all’inizio voluti. Quali, stai per scoprirlo sulla tua pelle.

Giocare a Fortezza Europa – Londra

Per giocare al librogame di Marco Zamanni non avrete bisogno di dadi. Infatti, Fortezza Europa – Londra utilizza un sistema di gioco molto semplice ed intuitivo, elaborato dallo stesso Marco, denominato Zakimos System che si basa su un sistema di Parole Chiave. Entrando nel dettaglio, nella lettura del testo incontreremo della parole scritte in grassetto (le Parole Chiave) che in determinati capitoli del librogame ci serviranno per scoprire quali paragrafi possiamo raggiungere. Questo viene effettuato scomponendo la parola in numeri attraverso un elenco riportato nel libro.

Ciò ci permette di poter visitare diversi luoghi o parlare con persone differenti: un sistema che si applica benissimo ad un libro-gioco di genere investigativo! Il sistema è davvero molto semplice e funzionale, perfetto anche per chi non ha mai giocato a un librogame e soprattutto toglie la tentazione, spesso presente in noi appassionati, di barare (se non abbiamo la Parola Chiave non possiamo raggiungere il paragrafo corrispettivo).

A questo punto vi potreste chiedere: e la Scheda Personaggio? Di fatto si può giocare tranquillamente senza Scheda perché il nostro Jay non avrà caratteristiche o abilità e procederemo nella storia solo in base alle nostre decisioni e alle informazioni che ci appunteremo come le Parole Chiave, e altri due elementi che però sono facoltativi ossia i Segnalibri (quando “segniamo” un paragrafo già letto) e gli Eventi (ricordare qualcosa che è successo nella storia che potrebbe avere conseguenze nei paragrafi successivi).

Questo sistema permette di creare un librogame in cui ci sente completamente padroni della storia e dove, come ci si aspetta in un volume investigativo, il nostro obiettivo principale non è sopravvivere o sconfiggere i nemici ma capire l’intreccio della trama e scoprire i “colpevoli”. Inoltre, ribadisco che si tratta di un librogame assolutamente “anti-baro”: alla fine del libro sono presenti tutti i finali possibili a cui si può arrivare, ma leggendoli è impossibile capirli completamente perché moltissimo (anzi, tutto!) dipende dal percorso che il nostro personaggio ha compiuto durante il libro. Ciò rende questo titolo anche longevo: gli interrogativi inesplorati che avrete dopo la vostra prima partita vi porteranno a volerlo ri-giocare immediatamente!

Una distopia di segreti e nuove (?) paure

Uno degli elementi che più risalta di Fortezza Europa – Londra è la sua ambientazione. Questo libro-gioco inizia con un disclaimer iniziale dell’autore che ammette come l’idea per questo volume sia nata nel 2006, ben prima di tutti i fatti a noi noti riguardanti l’immigrazione verso i paesi europei degli ultimi anni. L’autore non poteva sospettare quanto il suo libro avrebbe toccato da vicino i fatti di cronaca.

Perfetto esempio di come la letteratura e l’arte riescano a percepire e ad evidenziare aspetti della nostra vita attuale di cui, a volte, non ci rendiamo nemmeno conto. In questo senso sono molto interessanti tutti gli spunti interni al testo: la vita quotidiana degli esclusi, la criminalità generata da un clima di repressione e discriminazione, l’atteggiamento di quella parte della popolazione che sa di trovarsi in una posizione di vantaggio, l’utilizzo delle armi.

Ciò si lega anche ad un altro elemento positivo del libro, ossia l’ottima scrittura del testo. Nonostante l’argomento e le tematiche trattate, Fortezza Europa – Londra si legge tutto d’un fiato, riesce a coinvolgere e a stupire ad ogni nuovo paragrafo. Inoltre, ho adorato la presentazione e la caratterizzazione dei personaggi: nessuno è piatto o banale, ma ciascuno di loro ha segreti da scoprire, risvolti imprevedibili e relazioni che si possono modificare all’interno dello stesso librogioco. Insomma, trovo che Fortezza Europa – Londra possa essere assolutamente adatto per qualcuno digiuno di librogame ma appassionato di lettura: non potrà non apprezzarlo!

In conclusione, Fortezza Europa – Londra è un librogame ben scritto, avvincente e che coniuga un’ambientazione attuale al fascino dell’investigazione e alla semplicità di un sistema di gioco funzionale. Per chi inizia ad entrare nel mondo del librogame, questo titolo ha il vantaggio di avere un sistema di gioco semplice ed immediato che si adatta ad una scrittura e ad una storia che riesce a rapire il lettore sin dal primo paragrafo. Per gli appassionati del settore, il consiglio è di aggiungere subito questo titolo alla libreria, anche se magari non siete fan degli investigativi, perché Fortezza Europa – Londra è ricca di particolarità che meritano di essere scoperte. Insomma… provatelo e fateci sapere la vostra!

Nota: la recensione è stata effettuata sul librogame in formato digitale, per questo non ci sono indicazioni o pareri riguardo l’edizione fisica e la componente materiale del libro. Potete trovare Fortezza Europa – Londra sia in formato cartaceo che digitale A QUESTO INIDIRIZZO!

fortezza europa londra
Fortezza Europa - Londra
Fortezza Europa - Londra è un librogame investigativo realizzato da Marco Zamanni in cui vestiremo i panni di un giovane poliziotto in una ipotetica Londra del futuro. Si tratta di un libro-gioco che coniuga elementi contemporanei, critica sociale, investigazione in un'ambientazione (nemmeno tanto!) distopica. Il librogame è ben scritto, avvincente e unisce un'ambientazione attuale al fascino dell'investigazione e alla semplicità di un sistema di gioco funzionale. Per chi inizia ad entrare nel mondo del librogame, questo titolo ha il vantaggio di avere un sistema immediato che si adatta ad una scrittura che riesce a rapire sin dal primo paragrafo. Per gli appassionati, il consiglio è di aggiungere subito questo titolo alla vostra libreria perché Fortezza Europa - Londra è ricca di particolarità che meritano di essere scoperte.
Pro
Sistema di gioco semplice ed immediato che si adatta perfettamente al genere investigativo
Ottima scrittura e caratterizzazione dei personaggi
Ci si sente completamente protagonisti: sono le nostre scelte a determinare in maniera decisiva il proseguo della storia
Contro
Alcune scelte possono portare il protagonista a un nulla di fatto e a un seguito della storia poco coinvolgente
8.5
Voto Finale
...e questo?
Leggende Pokémon Arceus
Leggende Pokémon: Arceus, annunciato il nuovo gioco della serie di Pokémon