banner justnerd desktop 2

banner justnerd mobile 1

Addio a Daiji Kazumine, il disegnatore di Fantaman, Ultraman e Spectreman

fantaman manga Daiji Kazumine

Ancora un lutto per il mondo del manga e del fumetto giapponese: Daiji Kazumine, disegnatore di Fantaman e Ultraman, si è spento all’età di 84 anni.

La scomparsa del mangaka è avvenuta lo scorso 27 novembre, ma solo in questi giorni è trapelata la notizia dopo che la famiglia ha tenuto un funerale in forma privata per il compianto Daiji.

Daiji Kazumine era noto principalmente per aver disegnato la serie manga Fantaman e i manga derivati da varie serie TV tokusatsu classiche

La sua opera più famosa è senza dubbio Fantaman, manga realizzato su testi di Koji Kata, e pubblicato in Italia da Edizioni Star Comics. L’opera è celebre in Italia soprattutto per il suo adattamento anime, tra le prime produzioni nipponiche arrivate nel nostro paese all’inizio degli ani ’80.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Edizioni Star Comics (@edizionistarcomics)

Nato a Tokyo il 19 dicembre 1935 Daiji Kazumine è stato un allievo del celebre illustratore Tomohiko Oka. Kazumine ha debuttato come artista manga nel 1956 con la storia di Karakuri Yashiki no Himitsu.

Membro della Japan Cartoonists Association, il suo nome è legato a famosi adattamenti manga delle serie TV tokusatsu classiche, tra cui SpectremanSuper Giant e National Kid, senza dimenticare quelli della serie tv Ultra, tra cui Ultraman, Ultraseven, Ultraman Leo e Ultraman 8. L’artista ha anche disegnato manga basati sui film di Godzilla.

Per ricordare il maestro Kazumine ecco la sigla dell’anime Fantaman, adattamento animato grazie al quale l’opera del mangaka è entrata nell’immaginario collettivo anche qui in Italia.

Fonte: AnimeNewsNetwork

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2

Il Negozio delle Necessita Desktop ads

Mostra Commenti (0)
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments