V per Vendetta 2: un sequel sarà mai realizzato?

v per vendetta 2

Tra voci di corridoio e notizie non confermate, dopo 15 anni dal primo film, è il momento di capire se V per Vendetta 2 avrà un sequel o se resterà una storia conclusa con il primo film.

Il film diretto da James McTeigue, basato sui fumetti scritti da Alan Moore e disegnati da David Lloys, è stato un grande successo. Non tanto per i suoi risultati al box office (incassò solamente 132 milioni di dollari a fronte di un budget di 54 milioni), quanto per essere uno dei pochi film recenti ad essere entrato prepotentemente nell’immaginario collettivo. Questo grazie al modo in cui viene narrata la storia, vengono gestiti i dialoghi e viene mostrato un mondo oppresso da un regime autoritario tra scontri, ideologie e simbolismi.

La trama ci porta nell’Inghilterra controllata dalla Germania, in un mondo distopico dove i tedeschi hanno vinto la Seconda Guerra Mondiale. Qui sta nascendo un movimento rivoluzionario attraverso atti terroristici compiuti da un uomo misterioso con indosso una maschera di Guy Fawkes. Una serie di eventi, che coinvolgono anche la giovane Evey Hammond, porterà i rivoluzionari vicino alla caduta del regime.

La pellicola, uscita nel 2005, aveva dalla sua un cast prestigioso. Hugo Weaving, l’Agente Smith in Matrix, nei panni di V mentre Natalie Portman in quelli di Evey. Per il ruolo dell’Alto Cancelliere Adam Sutler coinvolsero invece il compianto John Hurt.

Sarà mai realizzato V per Vendetta 2? Cerchiamo di scoprirlo dalle parole di Natalie Portman e del regista James McTeigue

Torniamo quindi alla domanda iniziale: V per Vendetta avrà mai un sequel? Capiamo assieme quali fattori possono portare ad un “capitolo 2” e quali potrebbero, invece, farci abbandonare tale idea.

Natalie Portman pronta a tornare per un secondo film

Come succede spesso, sono gli attori protagonisti delle pellicole a voler tornare sul set per proseguire la storia raccontata con nuove avventure. In questo caso è Natalie Portman che, nel 2018, ha confermato la sua intenzione di riprendere volentieri il ruolo di Evey. Ecco cosa ha risposto alla domanda: “Tra i tuoi film passati, per quale vorresti tornare per un sequel?”

Ottima domanda! Ce ne sono alcuni, ma forse V per Vendetta vince su tutti

Sicuramente non è stata vaga come risposta, anzi, è stata molto precisa! Purtroppo, però, a tale affermazione non è seguita nessuna attività circa un sequel di V per Vendetta. Solo le voci di una possibile serie TV circolarono nel 2017, dove il network inglese Channel 4 mostrò qualche interesse per la trasposizione televisiva della graphic novel di Moore.

Se sappiamo come la pensa Natalie Portman, tutt’altro discorso è invece per  il regista James McTeigue.

La storia di V per Vendetta è conclusa

Se c’era una piccola speranza nelle parole della Portman, è il regista James McTeigue a fermare tutti gli entusiasmi relativi a V per Vendetta 2. In un’intervista rilasciata al The New Indian Express nel 2019, il regista ha detto la sua riguardo l’ipotesi di realizzare un sequel:

Con il primo film la storia è conclusa. In alcuni casi le storie si chiudono, ma questo non significa che non ci possa essere un seguito. Il cinema ci ha mostrato più volte la possibilità di fare sequel praticamente su qualsiasi cosa

La storia si può quindi ritenere chiusa per il regista, che non esclude comunque la possibilità di realizzare di un secondo film. Sicuramente non nell’immediato futuro.

V per Vendetta 2 sembra molto lontano dalla sua realizzazione, sia da quanto affermato da McTeigue sia dal poco interesse da parte delle sorelle Wachowski, Lana e Lilly, sceneggiatrici e produttrici del primo film. Lana in particolar modo è ora molto impegnata con la realizzazione di Matrix 4, di cui è sceneggiatrice e regista, e difficilmente penserà ad altro fino alla fine della produzione del film.

Che il 2020, come visto nel film, possa essere un anno rivoluzionario per il futuro della pellicola?

E voi? Vorreste veder realizzato V per Vendetta 2? Scrivetelo nei commenti!

...e questo?
Candyman, terrore e inquietudine nel nuovo trailer del film horror