Il Coronavirus colpisce anche Baby Yoda. Slitta l’uscita del merchandise ufficiale

Se siete tra coloro che stavano aspettando con ansia l’arrivo del merchandise ufficiale di Baby Yoda (o quello di The Mandalorian, più in generale), abbiamo brutte notizie per voi: il coronavirus (COVID-19) potrebbe presto costringere Hasbro a rimandare l’uscita di molti suoi prodotti a tema.

La bambola animata di Baby Yoda, così come tanti altri gadget legati a The Mandalorian, potrebbero non arrivare nei negozi nei tempi previsti a causa del Coronavirus

Stando a quanto riportato dalla CNN, Hasbro avrebbe già messo in stand-by la produzione di numerose linee di giocattoli, tra cui figura anche l’attesissima bambola animata di Baby Yoda che era andata letteralmente a ruba non appena sono stati aperti i preordini.

La bambola, così come molti altri prodotti legati a The Mandalorian (Funko Pop inclusi), potrebbero arrivare sul mercato in quantità ridottissime o, addirittura, non rispettare affatto le date d’uscita comunicate in precedenza ai vari negozi specializzati.

Ora, stando a quanto dichiarato da Jim Silver, CEO del sito di giocattoli Toys, Tots, Pets & More, “se le cose non dovessero migliorare entro giugno o luglio, ci saranno delle carenze importanti nell’approvvigionamento di tanti giocattoli”.

Nel frattempo proseguono i lavori sulla seconda stagione di The Mandalorian, i cui nuovi episodi sono previsti per l’arrivo su Disney+ nel prossimo mese di ottobre (mentre in Italia saremo in grado di vedere la prima stagione tra 18 giorni, quando il servizio di video on demand di Topolino arriverà anche nel nostro paese)

Cosa ne pensate? Avete già preordinato la bambola animata di Baby Yoda? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: CB

0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti