Sony, Facebook e Oculus non saranno presenti alla Game Developer Conference 2020

Sony Game Developer Conference

Dopo aver annunciato nel corso della giornata di ieri la propria assenza al Pax East di Boston, Sony ha da poco rivelato che, sempre a causa del coronavirus, salterà anche la Game Developer Conference che si terrà dal 16 al 20 marzo a San Francisco.

Sony, insieme a Facebook e Oculus annuncia che diserterà la Game Developer Conference di San Francisco sempre a causa del Coronavirus

Oltre al colosso nipponico, anche Facebook e Oculus hanno dichiarato che non parteciperanno all’evento californiano limitandosi a fare degli annunci in streaming.

Di seguito trovate il commento fatto da Sony ai microfoni di Gamesindustry:

Abbiamo preso la difficile decisione di annullare la nostra partecipazione alla Game Developers Conference a causa delle crescenti preoccupazioni legate al COVID-19 (noto anche come coronavirus). Abbiamo ritenuto che questa fosse l’opzione migliore in quanto la situazione legata al virus e alle restrizioni sui viaggi globali cambiano quotidianamente. Siamo delusi nel dover annullare la nostra partecipazione, ma la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti sparsi per il mondo sono le nostre principali preoccupazioni. Non vediamo l’ora di partecipare alle edizioni future della GDC.

Dopo l’assenza al Pax East e alla GDC, non è da escludere che il colosso giapponese decida di saltare anche l’E3 di Los Angeles, anche se ovviamente per ora questa resta solo un’ipotesi.

Fonte: The Hollywood Reporter

...e questo?
DuckTales QuackShots era un pesce d’aprile, anche se in realtà…