The Continental: quando uscirà la serie TV prequel di John Wick?

John Wick

The Continental, la serie TV prequel della saga cinematografica John Wick ambientata all’interno dell’hotel degli assassini della Gran Tavola è in sviluppo ma non approderà sugli schermi molto presto.

La rete televisiva Starz ha fatto chiarezza su quando uscirà The Continental, la serie TV prequel della saga cinematografica John Wick

Secondo quanto riportato dalla rete televisiva Starz, lo show dovrebbe debuttare negli Stati Uniti durante la seconda metà del 2021, sicuramente dopo l’uscita al cinema di John Wick 4 prevista per il 21 Maggio 2021, molto verosimilmente verso la fine dell’estate dello stesso anno.

Queste le parole di Jeffrey Hirsch, CEO di Starz:

Ho avuto una riunione per parlare del lancio della serie TV. Ci piace il gruppo di scrittori e stiamo cercando di realizzarla nella maniera giusta in modo che non interferisca con il film. Andrà in onda un po’ dopo il quarto film.

Lo show, che sarà una vera e propria origin story, ha il compito di espandere l’universo della saga John Wick interpretata da Keanu Reeves nei panni del micidiale ed efficientissimo killer, potrebbe addirittura vedere la presenza dello stesso attore (impegnato tra l’altro anche con le riprese di Matrix 4) che già riveste il ruolo di comunque co-produttore esecutivo della serie. È probabile che a Reeves non venga affidato un ruolo da protagonista, riservandogli l’apparizione in alcuni cameo.

Prodotta anche da Basil IwanykChad Stahelski (regista e sceneggiatore della saga cinematografica), vedrà Derek Kolstad come sceneggiatore e David Leitch come regista, mentre nel ruolo di showrunner ci sarà Chris Collins (“I Soprano”, “The Wire”, “Sons of Anarchy”).

A Chad Stahelski è stata affidata la regia dell’episodio pilota di The Continental che non sarà l’unica produzione che amplierà il successo di una saga nata in maniera imprevedibile, con il primo film del 2014 che, debuttando in sordina e senza troppa promozione, è stato capace di incassare 90 milioni di dollari a fronte di un budget di 20 milioni. Infatti il fortunato franchise vedrà la produzione anche di uno spin-off al femminile intitolato Ballerina che vedrà protagonista una ragazza cresciuta come una killer professionista il cui unico scopo è vendicarsi degli assassini della sua famiglia. La sceneggiatura di Ballerina descrive il progetto come un film che strizza l’occhio a Nikita di Luc Besson, pur caratterizzandosi da uno stile più crudo e violento, una pellicola che si ispira alle pellicole di Quentin Tarantino o Matthew Vaughn.

guest
0 Commenti
Feedback in ordine
Vedi tutti i commenti
...e questo?
Deadpool 2
Deadpool 3: assunti due sceneggiatori per scrivere il film