Monster Hunter World: Iceborne, ecco il trailer e il video diario della Gamescom 2019

Arrivano dalla prima giornata di Gamescom 2019 il nuovo trailer e il secondo video diario di Monster Hunter World: Iceborne.

Entrambi i video mostrano alcune novità interessanti per i giocatori di Monster Hunter World, come i nuovi mostri che verranno introdotti in Iceborne e delle nuove features spiegate nel diario di sviluppo, che potete trovare direttamente qui sotto:

Nuovi draghi e nuove sfide aspettano i giocatori di Monster Hunter World: Iceborne, come rivelato dai filmati mostrati alla Gamescom 2019

Tutte queste novità saranno presenti nel titolo di Capcom con l’arrivo di Iceborne, su PS4 e Xbox One, il prossimo 6 settembre. Per i giocatori PC, invece, l’attesa sarà un po’ più lunga, poiché dovranno attendere fino al mese di gennaio del 2020.

In Iceborne i cacciatori avranno occasione di affrontare una moltitudine di nuovi mostri e altre sottospecie, e oggi, Capcom ha confermato la presenza di due nuove bestie che si aggiungono alla lista.

La viverna Brachydios, un mostro già conosciuto e amato dai fan, fa il suo ritorno con i suoi famigerati attacchi di melma esplosiva, mentre Namielle – un nuovo misterioso Drago Antico – scatenerà dei potenti attacchi acquatici.

Sono emersi anche nuovi dettagli sul nuovo mostro Velkhana, icona dell’espansione Iceborne. Il soffio gelato di questo Drago Antico può formare dei pilastri di ghiaccio sul campo di battaglia che i cacciatoripotranno poi sfruttare per applicare delle nuove emozionanti strategie di caccia.

Un nuovo Set Armatura “Guardiano” sarà fornito gratuitamente a tutti i cacciatori, sia quelli di World che di Iceborne, il 4 settembre in occasione del lancio dell’espansione. Questa set armatura potenziabile offre una difesa maggiore e diverse abilità che aiuteranno i cacciatori a sopravvivere nel Nuovo Mondo.

Il Set Armatura “Guardiano” può essere equipaggiato dall’inizio del gioco base World, ed è indirizzato principalmente ai nuovi cacciatori, in modo da dargli una mano nel progredire nella storia principale.

Inoltre, nel gioco verrà introdotta, per la prima volta nella serie, la nuova funzionalità di gameplay “Hunter Helper”, il cui obiettivo è quello di incentivare la cooperazione tra cacciatori di Grado Cacciatore basso e quelli più esperti, rafforzando così la community di Monster Hunter World.

I giocatori che assisteranno nelle cacce altri cacciatori di grado più basso rispetto al loro saranno premiati con esclusivi pendenti e trofei.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
project resistance resident evil
Project Resistance: ecco il trailer del nuovo Resident Evil