IT: Capitolo Due avrà una durata di quasi tre ore (e una Director’s Cut)

IT Capitolo Due

Manca poco più di un mese al debutto nelle sale cinematografiche italiane di IT: Capitolo Due e, oggi, il regista della pellicola, Andy Muschietti, ha rivelato quanto durerà il film, ricordandoci anche l’arrivo di una Director’s Cut che ci porterà a Derry per molto più tempo di quanto ci aspettassimo.

IT: Capitolo Due ci terrà incollati alla poltrona del cinema per quasi tre ore e, a casa, una versione Director’s Cut avrà una durata anche superiore!

Parlando con Digital Spy, il regista ha spiegato:

“Un film è molto diverso quando stai scrivendo la sceneggiatura e costruisci una storia rispetto al prodotto finale. All’inizio, quando stai scrivendo e costruendo i ritmi della storia, tutto ciò che hai inserito sembra davvero essenziale per la storia. Tuttavia, quando hai finalmente il film editato e questo dura 4 ore, ti rendi conto che alcuni degli eventi e alcuni ritmi possono essere facilmente eliminati mentre l’essenza della storia rimane intatta.”

“Non puoi portare al cinema un film di 4 ore perché le persone inizieranno a sentirsi a disagio – non importa quello che vedono – ma abbiamo finito per avere un film che dura 2 ore e 45 minuti e il ritmo è molto buono.

“Nessuno che abbia visto il film ha avuto lamentele.”

Sarà quindi di 2 ore e 45 minuti la durata di IT: Capitolo Due che, come rivelato ancora durante i giorni in cui eravamo terrorizzati dal primo film, riceverà una director’s cut in cui potremo vedere alcune delle scene tagliate dalla versione da 4 ore della pellicola.

Trama, dettagli e data d’uscita di IT: Capitolo Due

Il seguito di IT è ambientato 27 anni dopo che i ragazzini del Club dei Perdenti hanno sconfitto Pennywise. Una volta cresciuti hanno dimenticato quello che è successo e le atrocità commesse dal Clown Danzante. Quando a Derry cominciano a succedere cose strane e i bambini iniziano nuovamente a scomparire Mike Hanlon, rimasto a sorvegliare la città, chiama i suoi vecchi amici e ricorda loro la promessa fatta anni addietro nel caso l’orrore fosse ritornato.

James McAvoy (“Split”, “Glass”) interpreta Bill; la nominata all’Oscar Jessica Chastain (“Zero Dark Thirty”, “Mama”) è Beverly; Bill Hader (“Barry” della HBO, “The Skeleton Twins”) ritrae Richie; Isaiah Mustafa (“Shadowhunters: The Mortal Instruments” in TV) è Mike; Jay Ryan (“Mary Kills People” in TV) interpreta Ben; James Ransone (“The Wire” della HBO) è Eddie, e Bill Skarsgård interpreta il protagonista Pennywise. Andy Bean (“Allegiant”, Starz “Power”) è Stanley, mentre tornano ai loro ruoli originali di membri del Club dei Perdenti Jaeden Martell nei panni di Bill; Wyatt Oleff nei panni di Stanley; Sophia Lillis nei panni di Beverly; Finn Wolfhard nei panni di Richie; Jeremy Ray Taylor in quelli di Ben; Chosen Jacobs in quelli di Mike, e Jack Dylan Grazer è nuovamente Eddie.

La pellicola, ambientata 27 anni dopo il primo film, debutterà nei cinema italiani il 5 settembre 2019.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Leggiamo altro?
Insidious: L'Ultima Chiave
Insidious: Lin Shaye rivela l’arrivo di un nuovo sequel
>