In Giappone ora si può toccare con mano la “qualità degli anime”

Il marketing giapponese si è appena evoluto, un’altra volta.

In occasione della convention Anime Japan 2019 di Tokyo era presente anche uno stand dedicato a Why the Hell Are You Here, Teacher? (o Nande Koko ni Sensei ga!? se preferite il titolo originale), l’anime annunciato lo scorso ottobre tratto dall’omonimo manga ricco di situazioni sexy e momenti sconvenienti, ma sempre divertenti, tra insegnanti e studenti (so che ha una precisa categoria nell’universo anime / manga di cui però, al momento, non mi ricordo il nome).

Il “problema”, individuato dal responsabile dello spazio dedicato all’opera in questione, era probabilmente quello di non poter mettere in evidenza le evidenti “qualità” delle insegnanti dell’anime.

Alcuni grandi cartonati in 2D dei personaggi femminili non avrebbero di certo aiutato… o forse no?

Ecco quindi che allo stand sono apparsi dei cartonati dell’anime con dei seni (e solo quelli) in 3D, realizzati con un materiale morbido e allo stesso tempo elastico; che gli avrebbe permesso di superare indenni le attenzioni degli oltre 100.000 visitatori di questa nuova edizione della convention.

Allo stand erano inoltre presenti diverse cosplayer dell’anime che, a differenza della loro controparte cartonata, non erano giustamente avvicinabili:

Per scoprire se la campagna marketing dell’anime avrà avuto successo dovremo attendere fino al prossimo 7 aprile, quando Why the Hell Are You Here, Teacher? debutterà sulle televisioni del Sol Levante.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Fonte: SN24

Leggiamo altro?
Rick and Morty: The Morty Zone Dice Game
Un nuovo gioco di Rick e Morty è stato annunciato da Cryptozoic