International Gamers Awards 2018: annunciati i vincitori

Sono stati finalmente annunciati i vincitori degli International Gamers Awards 2018, che premiano i migliori giochi di strategia dell’anno. In un nostro precedente articolo vi anticipavamo i candidati delle due categorie (Strategia Generale: Multigiocatore e Strategia Generale: 2 Giocatori), fra i quali comparivano anche Pulsar 2849 (per il quale tifavo come il buon Donato di Eccezziunale… Veramente) e l’onnipresente Azul (che fa incetta di premi un po’ come la Juve fa incetta di scudetti e che speravo vivamente lasciasse il passo a ‘sto giro).

Vi anticipo che purtroppo le mie speranze non si sono del tutto avverate e mi appresto, con un rullo di tamburi, a darvi la risposta che state attendendo da inizio articolo

International Gamers Awards 2018: ecco chi si è aggiudicato i premi di categoria

Senza ulteriori indugi ecco (finalmente direte voi, ma un po’ di suspance era d’obbligo) i vincitori degli IGA 2018!

Nella categoria “multigiocatore”, il Karma è stato favorevole a I Rajà del Gange, un outsider molto meritevole, ideato dalla coppia formata (anche nella vita privata) da Markus e Inka Brand, pubblicato da Huch! e distribuito in Italia da DV Giochi.

Rajas of the Ganges è ambientato nell’India del XVI secolo ed i giocatori rappresentano potenti nobili che raccolgono risorse e ricchezza, costruiscono favolose proprietà ed espandono la loro influenza su tutto il territorio con l’obiettivo di entrare nella leggenda.

Nella categoria “2 giocatori” l’IGA 2018 va invece a Nome in Codice: Duetto ideato da Vlaada Chvatil e Scott Eaton, pubblicato da Czech Games Edition e distribuito nel nostro paese da Cranio Creations.

Il gioco è la versione per 2 giocatori del pluripremiato Nome in codice del 2015, dove i due giocatori cooperano per assoldare, in una città affollata di spie, 15 agenti cercando di evitare i pericolosi assassini nemici che cercheranno di ucciderli. Il tutto con l’aiuto di pochissimi indizi.

Bene, ora che vi abbiamo svelato i vincitori siete anche voi curiosi di scoprire che effetto farà intavolare uno dei vincitori degli International Gamers Award 2018? Fatecelo sapere con un commento qui sotto.

Fonte: International Gamers Awards

Potrebbe piacerti anche