Il casting del reboot di Mortal Kombat svela il nome dei combattenti che vedremo nel film

Da tempo siamo a conoscenza dell’interesse di Warner Bros e New Line Cinema verso un reboot di Mortal Kombat, il film in live action ispirato all’omonimo videogioco uscito nei cinema con successo nel 1995. Oggi, però, il tanto atteso reboot sembra aver finalmente ingranato una nuova marcia, avendo lo studio di produzione aperto ufficialmente il casting per i lottatori che saranno presenti nella pellicola.

Il reboot di Mortal Kombat cerca 17 personaggi. Ecco chi vedremo nel film

La nota per il casting ufficiale del film è alla ricerca di 17 personaggi, tra cui figurano numerosi volti noti come: Kano, Sonya Blade, Lord Raiden, Mileena, Jax Bridges, Liu Kang, Kung Lao, Shang Tsung, Drahmin, Kabal, Nitara, Reiko, The Overseer, Emily, Sophia, Jess e… Cole Turner.

E chi è Cole Turner?! Stando alla descrizione si tratta di un “uomo di 30 anni, vedovo. Un nuovo personaggio della serie di Mortal Kombat. Cole è un pugile in difficoltà, che si preoccupa della sua figlia prima di qualsiasi altra cosa. Nonostante questo rimane incredibilmente determinato e rifiuta di arrendersi davanti alle difficoltà“.

Sembra quindi che Cole Turner sarà il protagonista del nuovo film, ma le novità non terminano qui.

Le descrizioni di Raiden e Sonya differiscono molto dai personaggi che tutti conosciamo, con il primo che, e preparatevi perché potrebbe non piacervi, sarà un 14enne (sì, avete letto bene); mentre la seconda non farà più parte delle forze speciali ma sarà invece una scrittrice affascinata dal misterioso Torneo di Mortal Kombat.

Cosa ne pensate di questi cambiamenti? Vi piace l’idea di un reboot? Fatecelo sapere tramite un commento qui sotto!

Potrebbe piacerti anche