Addio Willy Wonka: Gene Wilder muore a 83 anni

In seguito alle complicazioni dovuto all’Alzheimer, Gene Wilder è morto domenica scorsa, all’età di 83 anni.

Da Victor Frankenstein a Willy Wonka, Gene Wilder ha illuminato il cinema degli anni ’70 con le sue fantastiche e divertenti interpretazioni.

Purtroppo la vita dell’attore dietro la macchina da presa non era una commedia: Gene Wilder era stato colpito da numerose difficoltà fin dalla tenera età, fino ad arrivare alla morte prematura della sua terza moglie, Gilda Radner, a causa di un  cancro nel lontano 1989, anno in cui le è stato diagnosticato un linfoma non-Hodgkin.

Risultati immagini per gene wilder morto

Nato Jerome Silberman a Milwaukee nel 1933, Wilder è cresciuto intrattenendo la madre malata, nella speranza che la risata avrebbe impedito la sua morte. Ha iniziato la carriera da attore in teatro, dove ha incontrato Mel Brooks durante lo spettacolo Mother Courage and Her Children di Bertolt Brecht.

I due attori divennero amici molto presto e la loro collaborazione sarebbe diventata leggendaria. La loro prima collaborazione – The Producers (1968) – ha fruttato una nomination agli Oscar per Wilder.

Tra i suoi film più famosi possiamo ricordare: Willy Wonka e la fabbrica di cioccolato, Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso* (*ma non avete mai osato chiedere), Frankenstein Junior o ancora Il fratello più furbo di Sherlock Holmes.

Un uomo dal grande talento che mancherà a chiunque si sia divertito con i suoi film e si sia affezionato a questo grande attore.

Addio, Gene Wilder.

Commenti
Caricamento...