Cinque domande a Iris Magni di Perle Arcobaleno!

Micro-intervista ad Iris Magni di Perle Arcobaleno!

In occasione della Sagra dei Fumetti, abbiamo incontrato e conosciuto tante persone interessanti e, nella giornata di domenica, tra foto e video ai vari cosplayer, siamo riusciti a strappare qualche intervista ad alcune di loro, impegnate in qualità di espositori durante la fiera.

Quest’oggi rivolgiamo le nostre usuali cinque domande (anche se in realtà sono diventate sei) a Iris Magni di Perle Arcobaleno, ideatrice di fantastici portachiavi a forma di merendine tanto fedeli agli originali che verrebbe quasi voglia di mangiarli.


Come avete iniziato con questo progetto delle merendine portachiavi?
Sono sempre stata appassionata della cultura giapponese dove viene utilizzato molto il cucito creativo dove vengono create delle merendine. Da lì m’è venuta l’idea di renderle un po’ più italiane con le merendine anni ’70/’80 che sono della mia epoca ed essendoci affezionata ho iniziato a riprodurle, prendendo poi piede.

Avevi qualche esperienza di cucito prima di iniziare questo progetto o hai imparato da autodidatta?
Assolutamente no. All’inizio non sapevo proprio da dove iniziare. Mi è venuto in aiuto un po’ mio marito che ha la mamma sarta, quindi insieme siamo riusciti ad imparare i vari punti e le varie tecniche. All’inizio però non sapevo proprio come fare!

Da quanto avete iniziato questo tipo di attività?
Da circa tre o quattro anni.

Avete progetti futuri o qualche idea della quale volete parlarci?
Sì! In cantiere ci sono tante nuove idee e vorrei lanciarmi sulla riproduzione dei dolcetti della Kinder come ad esempio l’Ovetto Kinder. Sto quindi cercando di riprodurli sia come portachiavi che come cuscini.

Vi rivedremo in qualche fiera, prossimamente?
Ci vedremo sicuramente alla Fiera delle Grazie che si trova nel paesino di Curtatone in provincia di Mantova. È una fiera dove si terrà luogo una gara tra i madonnari più importanti di tutta Europa e non manchiamo mai. Certamente a Ferragosto ci trovate lì.

Delle tue opere ne hai una preferita?
Una preferita… questa è una bella domanda! In realtà ne ho due, il Cornetto Algida al quale sono molto affezionata perchè quando l’abbiamo realizzato a mio marito non piaceva, mentre alla mia nonna ultraottantenne che ora non c’è più è piaciuto moltissimo, per cui ci sono molto affezionata. Poi la Girella, perchè la Girella è intramontabile!


Iris è stata gentilissima a concederci questa intervista nella quale spiega il suo lavoro e la sua passione. Noi di JustNerd abbiamo comprato qualche portachiavi (io ben due Girelle!), perché crediamo che siano estremamente realistici e… dolcissimi!

Potete trovare questi meravigliosi portachiavi sul negozio Etsy di Iris.

Buon appetito!

Commenti
Caricamento...