The Winds of Winter: George R.R. Martin è stufo di dirci quando finirà il libro

the winds of winter

È dai tempi dell’esordio in TV della serie di Game of Thrones che i fan dei romanzi de Le Cronache del Ghiaccio e del Fuoco si chiedono quando The Winds of Winter, il penultimo libro della saga fantasy di George R.R. Martin, arriverà finalmente nelle librerie. È una delle domande poste più frequentemente all’autore e, ora, è una delle domande a cui Martin non intende più rispondere.

In una recente intervista rilasciata a Vanity Fair, riguardante il suo processo di scrittura durante la pandemia, Martin ha spiegato che ha passato gli ultimi anni a rispondere ai fan che chiedevano quando avrebbe terminato The Winds of Winter, facendo previsioni che sono sempre state poi smentite dai continui rinvii. E dopo anni passati a sentirsi “urlare contro”, alla fine si è deciso a fare la cosa per lui più ovvia: smettere di rispondere a questa domanda.

“Sto facendo progressi, ma ho rinunciato a ogni speranza di pronosticarne la fine. Ogni volta che lo faccio, non ce la faccio e tutti si arrabbiano con me, e non ha senso. Sarà finito quando sarà finito”, ha concluso l’autore.

Martin in realtà ha espresso anche frustrazione riguardo le morbose speculazioni sulla sua salute, che accompagnano ormai da tempo la domanda su quando terminerà The Winds of Winter.

“Speriamo che il covid non mi uccida, così non avremo questo problema” ha dichiarato l’autore. “Trovo un po’ raccapricciante vedere le persone che discutono online su cosa accadrà al resto dei libri quando morirò. Non mi piace speculare su questo. Non mi sento vicino alla morte”.

Forse da tutto questo ne è uscito però qualcosa di buono, poiché potrebbe essere l’ultima volta in cui parleremo di The Winds of Winter prima di scoprire la vera data di uscita del libro nelle librerie di tutto il mondo.

Fortunatamente, tra pochi giorni avremo House of the Dragon con cui distrarci.

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2