I bot porno invadono PlayStation Network

PlayStation Network pornobot

Una nuova minaccia a luci rosse ha preso di mira PlayStation Network, Il servizio di gaming online di casa Sony

Come sappiamo internet è un mondo difficilmente controllabile e, con l’aumentare delle piattaforme e dei servizi online a supporto delle community, come quelli dedicati ai gamer, aumenta anche il pericolo di minacce e truffe informatiche che sfruttano qualsiasi “ambiente” per piazzare i loro raggiri.

Anche PlayStation Network, Il servizio di gaming online di casa Sony, ha registrato un nuovo pericolo che sta minando la serenità della community degli utenti registrati.

Da un po’ di tempo si sono fatte sempre più numerose le segnalazioni, evidenziate da alcuni utenti, relative a profili fake, quasi sicuramente dei bot, che inviano strani e “piccanti” messaggi contenenti link verso siti a luci rosse a pagamento, molto probabilmente covo di virus ed altre pericolose insidie informatiche.

Le conversazioni iniziano, dopo l’aggiunta a una chat da parte di un utente sconosciuto (comportamento non rara tra gli utenti della community PSN), in maniera abbastanza normale per poi assumere delle connotazioni bizzarre andando da argomenti riguardanti la scuola a domande riguardanti le dimensioni delle parti intime ed inviti ad assistere a spettacoli hard core in privato tramite webcam.

Il passo successivo è propinare link dove verranno richiesti anche i dati di una carta di credito con l’intento di impossessarsi di somme di denaro in maniera fraudolenta.

Ecco gli screenshot di alcune conversazioni tra gli utenti e i bot porno presenti su PSN.

Crediamo sia abbastanza scontato dirvi di stare attenti e, nell’eventualità doveste imbattervi in questi pornobot, segnalate subito il falso utente.

Fonte: Destructoid