Diablo 4 arriva sul Game Pass

diablo 4 Blizzard

Il mondo di Sanctuarium sta per accogliere nuovi viandanti con l’arrivo di Diablo 4 su Game Pass, il servizio di game streaming utilizzabile su Xbox Series X, Xbox Series S, Xbox One X, Xbox One S, nonché PC e device che adottano sistemi operativi di Windows 10 e Windows 11.

A partire dal prossimo 28 marzo una platea ancora più vasta di utenti potrà godersi l’action RPG definitivo di Blizzard.

I giocatori potranno vivere una campagna mozzafiato oppure gettarsi direttamente nella Stagione dei Costrutti, per dissotterrare una nuova minaccia nascosta tra le sabbie del Kehjistan. 

È possibile scegliere di viaggiare per conto proprio o con amici e amiche: c’è tanto da esplorare nel mondo condiviso di Sanctuarium, con orde di demoni da trucidare, innumerevoli abilità da padroneggiare, spedizioni da incubo da conquistare e tantissimo loot leggendario.

Non solo Diablo 4: Phil Spencer parla dei piani di Microsoft per il futuro

L’importante annuncio è arrivato nella giornata di ieri nel corso dell’ultimo episodio dell’Official Xbox Podcast, con Phil Spencer che ha approfittato dell’occasione per chiarire i piani di Microsoft riguardo i giochi e le esclusive che l’azienda ha intenzione di portare su altre piattaforme.

Diablo IV è solo il primo di questi titoli, ha rivelato Spencer, sottolineando comunque che, nonostante le speculazioni, né Starfield né Indiana Jones e l’Antico Cerchio faranno il grande salto verso PlayStation e Switch.

“Sono convinto che nei prossimi cinque o dieci anni le esclusive saranno una parte sempre più piccola dell’industria videoludica”, ha aggiunto Spencer. “Il settore  sta seguendo questa tendenza da quasi un decennio, e avere titoli anche su console come PlayStation 5 o Nintendo Switch aiuterà Microsoft ad ampliare il suo bacino di giocatori”.

fonte