American Horror Story 8 la prossima stagione avrà un “grosso problema”

American Horror Story 8

Durante il lancio della loro ultima fatica, la serie TV Pose che andrà in onda su FX, Ryan Murphy e Brad Falchuk hanno avuto il tempo di parlare anche di American Horror Story 8, la nuova stagione dell’acclamata serie antologica horror che vedrà l’inizio della produzione proprio in queste settimane.

Ryan Murphy, creatore dell’acclamata serie TV di FX, ha dichiarato che American Horror Story 8 sarà una stagione da tutto ciò che si è visto in precedenza

Come da tradizione i dettagli della nuova stagione scarseggiano, vista l’abitudine dei produttori dello show a restare sempre molto abbottonati, con le uniche cose note che riguardano il titolo, American Horror Story: Radioactive, l’ambientazione in Arizona, nel 2032, all’indomani di una catastrofica esplosione nucleare.

Lo stesso Ryan Murphy, confermando ad Entertainment Weekly che nel cast troveremo volti noti quali Sarah Paulson, Evan Peters, Kathy Bates e Billie Lourd, affiancati da new entry come Joan Collins (che dovrebbe interpretare la nonna di Peters), ha dichiarato che American Horror Story 8 sarà una stagione completamente diversa da qualsiasi altra vista in precedenza:

È una stagione diversa da tutto ciò che abbiamo fatto in precedenza perché c’è un grosso problema. C’è una cosa enorme che accade nell’episodio cinque.

Sicuramente con questa dichiarazione l’hype dei fan sarà schizzato alle stelle e non sarà facile tenerlo a freno in attesa del debutto dello show FX!

Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere con un commento qui sotto!

Il Negozio delle Necessita Mobile Ads 2