X-Men ’97: ripercorriamo il finale della serie animata originale

X Men 97 Marvel Animation serie animata

Con la pubblicazione del trailer di X-Men ’97, il revival della mitica serie animata Marvel degli anni ’90, molti neofiti e qualche fan di vecchia data con poca memoria si stanno chiedendo cosa era successo nel finale dello show originale conclusosi il 20 settembre del 1997.

L’ultima puntata, intitolata “Graduation Day” vede Charles Xavier impegnato in un importante vertice all’ONU incentrato sulle relazioni tra umani e mutanti. Mentre Xavier sta perorando la causa della razza mutante come non pericolosa per l’umanità, Henry Peter Gyrich, noto per il suo disprezzo dei mutanti che considera pericolosi e da eliminare, attiva un dispositivo che corrompe la mente di Xavier sovraccaricando i suoi poteri telepatici che esplodono in una spaventosa onda d’urto che si abbatte sui presenti mandando il Professor X in coma.

Gyrich viene arrestato, ma il suo piano ha funzionato. L’identità mutante di Xavier è stato rivelata al mondo dimostrando che i mutanti con il loro straordinari ma letali poteri possono anche confondersi con la gente comune.

L’incidente all’ONU scatena la guerra tra mutanti e umani

L’incidente provoca una forte reazione di protesta contro i mutanti in tutto il mondo, si scatena quasi una vera e propria caccia alle streghe, con i mutanti che iniziano a protestare e ribellarsi. Magneto coglie così l’occasione di mettersi alla guida di queste proteste, e dalla sua base sull’isola-azione di Genosha, inizia la sua agognata guerra che possa finalmente far emergere i mutanti come specie dominante.

Nel frattempo, ricoverato nella X-Mansion, il Professor X sta morendo perché il dispositivo di Gyrich lo ha debilitato irreversibilmente. Impotenti di fronte a tale situazione, agli X-Men viene in mente che se nessuna medicina o cura terrestre può salvare Xavier, allora potrebbe riuscirci la tecnologia e la scienza aliena di Lilandra, l’imperatrice dell’Impero Shi’ar nonché grande amore di Charles.

Professor X jean grey x men animated series finale

Purtroppo Xavier è troppo indebolito e le sue onde telepatiche non possono raggiungere lo spazio profondo per chiedere l’aiuto di Lilandra. Così Jean Grey, Ciclope e Wolverine vanno a Genosha per convincere Magneto ad aiutarli e a salvare il suo vecchio amico. Inizialmente riluttante Magneto alla fine decide di fare la cosa giusta permettendo agli X-Men di mettersi in contatto con gli Shi’ar.

Lilandra giunge giusto in tempo al capezzale di Xavier ma avverte tutti che le cure necessarie saranno lunghe e che dovrà portare con sé il Professor X. Xavier in lacrime dice addio a ciascuno dei suoi studenti, emozionandosi sopratutto quando saluta Jean, il suo primo studente, e Ciclope, che considera un figlio.

L’eredità di Xavier salverà il mondo anche in X-Men ’97?

La partenza di Xavier viene salutata da tutti gli X-Men e da Magneto, una situazione che lascia presagire come la temuta guerra dei mutanti contro l’umanità possa concludersi prima ancora di iniziare.

Tutti gli studenti della “Scuola di Xavier per Giovani Dotati” si diplomano ufficialmente, ereditando il sogno del loro mentore di un futuro in cui mutanti e umani possano coesistere pacificamente.

Come già rivelato X-Men ’97, che debutterà su Disney Plus il 20 marzo 2024, proseguirà la storia della serie animata originale proprio dal finale dello show degli anni ’90,

Così, infatti, è stata descritta la prima sinossi della nuova serie animata: “In X-Men ’97, Tempesta e Wolverine cercano di continuare tenere ancora insieme il gruppo degli X-Men con l’aiuto di Magneto, l’acerrimo nemico ora divenuto alleato che cerca di prendere il posto del professor Charles Xavier. Nel frattempo, lo scienziato pazzo mutante Sinistro tenta di distruggere gli X-Men una volta per tutte”.

fonte