Nautilus: la serie cancellata da Disney ha ora una nuova casa

Nautilus

L’anno scorso, i Disney Studios hanno prodotto una serie in dieci parti intitolata Nautilus, ispirata al romanzo classico di Jules Verne, Ventimila leghe sotto i mari. Dopo aver girato l’intera prima stagione della serie, Disney+ l’ha cancellata. Ora, però, la serie Nautilus ha trovato una nuova casa presso AMC, dove andrà in onda nel 2024.

La serie avrebbe dovuto dare una nuova veste al famoso romanzo del XIX secolo, raccontando “la storia delle origini del Capitano Nemo e del suo leggendario sottomarino, il Nautilus. Principe indiano derubato dei suoi diritti di nascita e della sua famiglia, prigioniero della Compagnia delle Indie Orientali e deciso a vendicarsi delle forze che gli hanno tolto tutto, Nemo salpa con il suo equipaggio di straccioni a bordo dell’impressionante imbarcazione, combattendo nemici e scoprendo magici mondi sottomarini”.

Shazad Latif (The Pursuit of Love) ha assunto il ruolo principale del Capitano Nemo e il suo personaggio è descritto come un “enigmatico principe indiano che ruba un fantastico sottomarino alla Compagnia delle Indie Orientali e salpa alla ricerca di avventure sottomarine”. Quel sottomarino è, ovviamente, il leggendario Nautilus.

Ben Davis, EVP della programmazione originale di AMC Networks e AMC Studios, ha dichiarato: “Nautilus è un grande dramma di ampio respiro che piacerà sicuramente ai fan del nostro Universo dell’Immortale di Anne Rice e di altre serie di grande richiamo per i fan come Orphan Black: Echoes. Non vediamo l’ora di portarlo su AMC+ e AMC come evento televisivo speciale il prossimo anno”.

Michael Matthews ha diretto l’epica serie in 10 parti e James Dormer ha prodotto e scritto la serie. La serie è interpretata anche da Georgia Flood e Thierry Frémont, con Pacharo Mzembe, Arlo Green, Tyrone Ngatai, Ling Cooper Tang, Andrew Shaw, Ashan Kumar, Céline Menville e Kayden Price.

La serie è stata girata in Australia, a partire dall’anno scorso, con il sostegno del governo australiano. Ora, come accaduto con la serie de Le Cronache di Spiderwick, anche Nautilus ha finalmente trovato una nuova casa.