Gio 30 Maggio, 2024

Le news della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Magic The Gathering annuncia i futuri crossover con Final Fantasy, Fallout e Assassin’s Creed

Poche ore fa Wizards of the Coast ha annunciato una serie di crossover futuri che interesseranno il famosissimo gioco di carte Magic The Gathering.

In occasione del trentesimo anniversario sono già state realizzate diverse collaborazioni, alcune delle quali hanno riscosso un grandissimo successo. La recente espansione con le carte a tema Il Signore degli Anelli ha infatti portato molti neofiti verso il brand e appassionandoli a questo strabiliante gioco. Il successo è anche provato poi dal prezzo astronomico a cui è stata venduta la carta rappresentante L’Unico Anello.

Adesso Magic The Gathering torna con una serie di futuri crossover, la cui uscita è prevista nei prossimi 2 o 3 anni. I brand che contribuiranno ad ampliare l’universo creato da Garfield questa volta sono Final Fantasy, Fallout e Assassin’s Creed. La collaborazione della Wizards of the Coast questa volta sarà con tre società produttrici di videogiochi: Square Enix, Bethesda e Ubisoft. Oltre a questi grandi nomi, altre espansioni usciranno nei prossimi anni. Queste prenderanno spunto da mondi cinematografici e televisivi, come quelli di Jurassic Park e quello di Doctor Who.

Grandi annunci quindi e molte novità per i fan del famosissimo gioco di carte.

Magic The Gathering: il magico gioco di carte e le sue favolose espansioni

Nato dalla mente del Game Designer Richard Garfield nel 1993, Magic The Gathering è diventato uno dei giochi di carte più venduti della storia.

L’idea alla base della simulazione che queste carte vogliono presentare è lo scontro tra due o più maghi. Le carte rappresentano, infatti, le magie a disposizione di un mago che si confronta in una battaglia con un altro, o più. Ognuno dei contendenti ha a disposizione creature, incantesimi, stregonerie, artefatti, magie veloci (dette istantanei) e alleati (detti planeswalker) per cercare di sconfiggere gli avversari. Il gioco si divide in più formati, nei quali vigono regole diverse.

Magic The Gathering, grazie al grande successo riscosso, ottenne diverse espansioni negli anni, la prima della quale fu “Arabian Nights“, uscito nel 1993. Successivamente ci furono gli incroci più vari e adesso vedremo anche i personaggi di serie di videogiochi di culto.

Fonte

Ultimi articoli