Il viaggio di Shuna: BAO Publishing annuncia il manga di Hayao Miyazaki

Il viaggio di Shuna Shuna no tabi Hayao Miyazaki

BAO Publishing ha annunciato l’arrivo in Italia de Il viaggio di Shuna (Shuna no tabi), un’opera scritta e disegnata da Hayao Miyazaki.

Quest’opera rappresenta infatti una delle prime pubblicazioni del maestro giapponese ma, nonostante la celebrità accumulata negli anni da parte del suo autore, il volume è rimasto inedito nel nostro Paese. Almeno fino ad adesso.

Stando a quanto possiamo leggere nel post social di Bao, Il viaggio di Shuna arriverà il prossimo mese di ottobre e andrà ad allargare la collana Aiken. Sotto questa etichetta la casa editrice milanese ha pubblicato i titoli provenienti dal Sol Levate, basti pensare  a La Taverna di mezzanotte, Futagashira, Dien Bien Phu, Dosei Amnsion e tanti altri).

Ulteriori dettagli verranno comunicati nelle prossime settimane, con le immagini condivise da Bao che sono un piccolo assaggio di come saranno impostate le tavole del manga. Nel dettaglio possiamo vedere il principe Shuna (protagonista della vicenda) alle prese con quella che sembra essere una battaglia.

Shuna, il manga seinen di Hayao Miyazaki

Scritto e disegnato da Hayao Miyazaki nel 1983, Shuna no tabi è un manga composto da 147 tavole a colori. Lo stile e la narrazione si distaccano di molto da quella tipica del genere manga. Quest’opera  è raccontata infatti, per la maggior parte, tramite didascalie affiancate alle fini illustrazioni del maestro. L’uso dei tipici balloon è infatti molto raro, creando però così un’esperienza unica per il lettore.

La vicenda è ambientata in un tempo imprecisato, dove le principali risorse per la sopravvivenza sono diventate estremamente rare. Il principe di un regno, Shuna, un giorno incontra un viandante che, in punto di morte, gli consegna dei semi di una pianta dalle spighe d’orate che potrebbe sopravvivere in quel clima arido. Inizia così il lungo viaggio di Shuna, alla ricerca dei campi dorati. Ciò gli permetterà di scoprire le incredibili terre degli dei dell’ovest.

La realizzazione di questo volume è stata fatta durante la scrittura dell’altra grande opera letteraria scritta e disegnata da Miyazaki, Nausicaä della Valle del vento. I due manga condividono infatti diverse caratteristiche, ma quelle più lampanti sono i temi trattati e il design dei personaggi.

Nel 1984, il celebre regista d’animazione deciderà poi di realizzare il lungometraggio su Nausicaä, prendendo però anche alcuni spunti da Il viaggio di Shuna.

fonte