Il Trono di Spade: il set di Grande Inverno è stato dato alle fiamme

Game of Thrones 8

Il set di Winterfell (Grande Inverno) utilizzato per le riprese de Il Trono di Spade è stato dato alle fiamme in Irlanda del Nord, all’inizio di questo mese, in quello che il servizio antincendio e di soccorso dell’Irlanda del Nord ha confermato essere un “incendio controllato”.

E se è vero che sarà triste per i fan pensare che un pezzo di storia della serie non esiste più, sarete felici di scoprire che non si tratta dell’operato di un drago (o di qualche malintenzionato).

Grande Inverno Game of Thrones set

Il set di Grande Inverno de Il Trono di Spade è ora sparito tra le fiamme in un incendio controllato

Stando a quanto riportato dal Belfast Telegraph, “le autorità erano a conoscenza dell’incendio vicino al villaggio di Moneyglass” supervisionato dai responsabili di quello che sembra essere un triste, e allo stesso epico, grande falò. Non si tratta quindi di un incendio doloso o di un incidente, ma piuttosto di un vero e proprio incendio controllato.

Purtroppo, non sono chiare le motivazioni che hanno spinto HBO ad eliminare il set apparso negli episodi successivi alla “Lunga Notte” dell’ottava stagione in questo modo. Probabilmente si trattava di un set che non era semplicemente più funzionale e necessario.

Leggi anche: In arrivo due serie animate di Game of Thrones

Curiosamente, l’incendio del set è avvenuto poco prima dell’apertura del Game of Thrones Studio Tour, il museo e la mostra realizzata nell’autentico luogo delle riprese dei Linen Mill Studios a Banbridge, nell’Irlanda del Nord.

Potete dare uno sguardo ad un breve video dell’incendio QUI.