Lun 24 Giugno, 2024

Le News della settimana

spot_img

Potrebbe interessarti

Il Trono di Spade 7: la scena tra Arya e Nymeria spiegata in video da HBO

Ecco spiegata in dettaglio la scena tra Arya e Nymeria, andata in onda con il secondo episodio de Il Trono di Spade 7 ieri sera

Archiviata anche la seconda puntata di Game of Thrones (almeno per i fan che la stanno seguendo in lingua originale), HBO, attraverso le parole degli showrunner della serie tv, ha spiegato, grazie ad un video pubblicato poche ore fa, una delle scene più singolari apparse in Stormborn.

Attenzione! Seguono spoiler sul secondo episodio de Il Trono di Spade 7!

Sto ovviamente parlando dell’incontro tra Arya e Nymeria, il metalupo che la giovane Stark aveva “perso di vista” nelle precedenti stagioni dello show.

Nella scena, Arya spiega a Nymeria di essere in cammino verso Grande Inverno e chiede all’animale di andare con lei. Questo però le volta le spalle mentre Arya conclude con una breve frase: “Non sei tu“.

Correlato:

Gli showrunner della serie, David Benioff e D.B. Weiss, hanno spiegato che le parole di Arya si riconducono alla prima stagione dello show, quando la stessa frase è stata pronunciata per far capire a Ned Stark che sua figlia non era destinata a fare da moglie a qualche lord dei Sette Regni.

Questo perché non era “addomesticata”, esattamente come Nymeria che nell’episodio andato in onda ieri si comporta, quindi, come si sarebbe comportata Arya al suo posto.

Forse un po’ contorta come spiegazione, ma questa era l’idea di HBO.

Ecco il video, in cui vengono comunque trattati anche altri momenti importanti dell’episodio appena trasmesso:

Il Trono di Spade 7

Il Trono di Spade 7, penultima stagione per l’acclamata serie TV, è articolata in sette episodi e ha debuttato negli Stati Uniti il 16 luglio 2017. In Italia la serie è trasmessa da Sky Atlantic e Sky Atlantic HD in concomitanza con la versione USA, sottotitolata in italiano.

Diretta da Jeremy Podeswa, Mark Mylod, Matt Shakman e Alan Taylor, questa settima stagione arriva in estate anziché in primavera, come le altre sei che l’hanno preceduta, poiché si è deciso di girare le scene durante i mesi invernali per ottenere un’atmosfera più fredda e grigia.

Fonte: GoT

Ultimi Articoli